venerdì 26 febbraio 2016

Risotto integrale alle rape rosse e panna acida

Questa sarebbe diciamo la mia versione della settimana "natural style" del risotto.
O sicuramente molto spartana (quasi "troglodita", al confronto!) rispetto al risotto di lunedì.
Veloce, integrale, e molto molto sana.
Volendola fare in una versione priva di lattosio poi, ci si può limitare a mantecare con olio d'oliva (come ho fatto anche io) senza aggiungere la panna acida (ecco, questa cosa non l'ho fatta, che a me la panna acida con le rape rosse mi ci sta dadio ;)).
Ad ogni modo, dato che questa settimana si parla di risotti, solo ora mi rendo conto che forse ve li ho postati al contrario, ovvero questo sarebbe un perfetto sano e buono e veloce (a parte il tempo di cottura del riso integrale che è un po' di più di quello "normale") infrasettimanale, mentre quello del post di lunedì, con tutti i crismi, con tutte le accortezze e le attenzioni e la cura da chef che aveva, e il tempo che richiede, forse è il tipico risotto da finesettimana o da occasione speciale.
Facciamo che se vi ispirano ve li segnate entrambi, e ve li "sparate" quando più vi aggrada :)

risotto integrale alle rape rosse e panna acida
ingredienti per 4 persone
circa 3 etti di riso integrale
1 bicchiere di vino rosso
1 litro di brodo caldo
3 rape già cotte
100 gr di panna acida
3-4 ciuffi di prezzemolo
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Tagliare a dadini le rape rosse e frullarne la metà con un frullatore a immersione assieme ad un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe nero fino a ottenere un composto omogeneo.
In una padella antiaderente far rosolare i restanti dadini con poco olio, sale e pepe.
Tostare il riso in una casseruola con un filo do olio, poi aggiungere il vino e lasciar sfumare, poi cominciare a cuocere il risotto a fiamma bassa, aggiungendo un mestolo di brodo di tanto in tanto quando il riso appare asciutto.
A due terzi della cottura aggiungere le rape frullate e amalgamare, poi procedere con il brodo fino a cottura ultimata.
A questo punto togliere dal fuoco, aggiungere un filo d'olio, i dadini di rapa rosolata in padella poco sale se occorre, pepe e poi mantecare.
Prima di servire completare con una o due cucchiaiate di panna acida e abbondante prezzemolo tritato.

Buon finesettimana a tutti!



15 commenti:

  1. Facciamo così allora ;-) e questo devo dire che mi ispira un gran bel po' sarà anche per il suo bellissimo colore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Arianna!
      Perché in effetti si mangia anche con gli occhi ve'? ;-) (o perché siamo architetti??? ;-))

      Elimina
  2. c avoloooooo Ross fossi passata di qua stamattina me lo sarei sparata a pranzo immediatamente, dato che ho entrambe gli ingredienti!!!! urcaaaaaaaa.. ma lo farò domani .. oh domenica.. mmmm mumble muble... che è pure il comple della mammmmm che adora il riso.. come se quei sette anni passati a Milano da piccola avessero lasciato un'impronta più profonda, da un punto di vista di gusti culinari, rispetto a tutti gli altri in cui è vissuta qui... (e dove ora attualmente viviamo) ... lei se lo mangerebbe anche a colazione.. le piace anche solo lessato e condito col burro... e basta.. tipo ospedale.. ecco ecco che se le vuoi fare un regalo in cucina... preparale il riso... e lei ti sorriderà!!! bello poi rosa, che oggi qui è un nuvolo freddo piovoso che maiiiii!!! oooohhhhh.. buon fine fineeee!!!!
    ps: ANche io avessi mezz'ora.. dormireii miiiii se dormireiiiiiii!!!
    te voio bene!!!!
    ah aiuto aiuto aiuto!! dovrei fare dei corneeeeettiii da colazioneeeeee!!!
    hai dritte ross?
    Manuuuu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi eccomi finalmente!!!
      Ho una ricettina per tua mamma allora, è facilissima e secondo me piace tanto anche a te: http://vanigliacooking.blogspot.it/2013/02/il-risotto-istantaneo-di-meta-settimana.html
      Che te e pare?
      Ma senti, le chips di rape le fai a partire da quelle già cotte?? :)

      Elimina
  3. Adoro le barbabietole, ma non le ho mai utilizzate per un riso-risotto devo rimediare :-)

    RispondiElimina
  4. Rosssss scussssaaaa
    leggo or oraaa.. no da crudeeee le cips cips... taglio le barbabietole a fetine sottili sottili e le metto in teglia con salvia e rosmarino.. come la zucca o il cavolfiore!!! ehehehee
    ben bene,. mi fiondo su quel risottolo istantaneoooo!!
    Mannnnnuuuuuuuuuuu
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tagli quelle precotte e le passi in forno, giusto?

      Elimina
    2. Scusa di non po' di coccio "no da crude" significa forse "da crude"! Forse ho capito :)

      Elimina
  5. brava Rossi da crude vuol dire da crudeee
    non quelle precotte! ma quelle crudeeeee!!
    come le tue per il risotto!! ;)
    figuratiiiiiiiiiiiii forse mi son spiegata male io...

    RispondiElimina
  6. spetta le tue del riso son quelle precotte, ma io per le mie cips uso quelle crude .. le trovo adesso al mercato e mi piacciono un sacco...
    :) :)
    più lo leggo sto riso e più mi piace..
    e pure quello con lo spinacino,!!!!!
    buonoooooooo fameee.....
    mi ci vorrebbe ... un bicchiere di latte dorato :) :)
    <3 <3
    chiedi pure Ross Ross...
    magari ti rispondo domani...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nono ora ho capito tutto, era quel "no" iniziale che avevo interpretato come un "non".
      Siamo rintronatissime!!!
      Notte notte, io il latte d'oro appena preso, è da quando ve l'ho postato che me lo faccio tutte le sere...
      Provato con latte di mandorla latte di avena e latte di riso (ah forse anche miglio): come sapore meglio di tutti secondo me l'avena, con un cincinino di miele e di olio di mandorla in meno in generale, così è meno carico per la sera...

      Elimina
  7. Buioooooonnnnnn giornoooooooooooo!!!
    io adoro il latte d'avena, è uno dei miei preferitisimi.. si, si si... allora sono stra stra stra felice perché mi è arrivato il tanto atteso coperchio dell'attrezo infernale, ma che è daavvero fondamentale, cioè il mixer, miscelatore.. quello della Kenwood tipo, che c'ha anche il bocchettone del frullatore accanto e tutta l'attrezzatura... mi si era rotto il coperchio del coso gigante che frulla frulla e quegli attrezzi son tutto un incastro, se manca un pezzo non funziona niente più.. ero dipsperata, non potevo frullare mandorle, per la farinella, fare il pesto .. aaaahhhh ieri sera è tornatoo... siiiiiiiiiiii!!! quanto frullerò sto fine solo io lo so....!! ahahahaaaaa!! cosi provo a vedere se frulla il riso venere per fare la farina...
    pooooooooi mio papà mi ha comprato un macina caffè spaziale.. cavolo !! credo mosso a compassione dal fatto che non potevo sgranellare e macinare, alla mia richiesta di un piccolo tritatutto., mi è tornato a casa prima con un frullatore (vabbé impegno messo dai!)poi però con un piccolo macinino troppo bellino e figo che ha due lame differenti, una per il cooffee e l'altra per le spezie, ma quest'ultima trita pure frutta secca e piccole granaglie .... ho provato col miglio e pure il grano saraceno! l'unica pecca è che trattandosi si un blocco unico, non si smonta, quindi non posso ungerlo (sennò già i tre pesti del libro li avevo schiaffati li dentro) ma ora che mi è arrivato il coperchio di quell'altroooooo!!! oddiooooooooo che fierezza!!!!
    bene dopo l'estasi per un coperchio, ti lascio ross... m a ti aggiorno qui... sui miei procedimenti... tra l'altro appunto devo provare a fare i cornetti per la colazione che me li ha ordinati la sorella.. oh oh oh... chissà!!!!
    manu manu manu!

    RispondiElimina
  8. Ahhhh, quanto mi ispira questo risotto! Io adoro le rape rosse! Il mio ragazzo invece è di quelli che se gli presenti una rapa in forma riconoscibile (come anche quasi tutte le altre verdure) ti dice "Ma io devo mangiare questa roba?", se invece è in forma frullata/spezzettata mangia tutto dicendo "Buonissimo!"
    I misteri della vita...!

    RispondiElimina
  9. A proposito di questo "mistero", giusto ieri una mia amica mi ha detto di averci preparato una vellutata buonissima, con rape rosse e panna acida... Visto mai andasse bene anche questa versione di "frullato"... ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...