venerdì 15 maggio 2015

Di un appuntamento letteral culinario a Modena, e di come ancora dopo tanti scatti, e tanti fornelli, e tante chiacchiere in giro, mi tremino ancora le gambe...


Allora oggi è venerdì e la signorina Vaniglia va dritta al dunque (sissì, e chi ci crede più? ;-)).

Chi viene con me a Modena domenica????

Sì, domenica, ovvero dopodomani, la "Ragazza con la valigia" (stavolta non piena di piatti) se ne va a Modena a presentare il suo ultimo libro "All'ombra dei mandorli in fiore" (ma se vogliamo fare due parole anche sui biscotti io giuro muta non resterò :)) nell'ambito della rassegna "Piacere Modena - i Giardini del Gusto e delle Arti".

Dunque di cosa si tratta:




"Piacere Modena - I Giardini del Gusto e delle Arti" è una manifestazione promossa e organizzata da F.A.MO. Fondazione Agroalimentare Modenese per esaltare le eccellenze culinarie e il territorio del modenese nell’ambito del tema di EXPO 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

In calendario più di 130 incontri, dal 9 maggio al 20 settembre, ospitati nella cornice della Palazzina Vigarani e negli adiacenti Giardini Ducali in cui il tema del cibo verrà declinato in tutte le sue forme da artisti, scrittori, viaggiatori eccellenti, filosofi, agronomi, professori universitari, scienziati e ricercatori.
Interverranno esperti del settore e si terranno vere e proprie lectio magistralis.
Ci saranno gli show cooking di chef locali, nazionali, popolari, stellati, televisivi. Una rassegna cinematografica dedicata; un ciclo di concerti. E ogni domenica la Mostra mercato dei prodotti della terra.
In più tanti laboratori per bambini, mostre tematiche, videoinstallazioni e percorsi sensoriali tra i prodotti D.O.P. e I.G.P. a cura dei Consorzi e dei produttori del modenese.
Poi, Vieni a Modena con me...,gli incontri curati dall’ispiratore della rassegna, Massimo Bottura, chef stellato rinomato in tutto il mondo, di casa a Modena. Con lui sul palco saliranno gli amici illustri che negli anni hanno condiviso la sua passione per il cibo e la filosofia che l’accompagna.

Tutti questi eventi per riscoprire ed amare un territorio e le sue tradizioni considerate un’eccellenza nel campo dell’alimentazione mondiale.

E in mezzo a cotanta eccellenza letteral-culinaria, eh-uh-ehm, ci sareBBi anche io, che scorrendo l'elenco delle presenze a dirla tutta mi tremano un po' le ginocchia, e mi intimidisco ancora di più se penso che il mio intervento al Tinello letterario, in uno degli incontri con gli autori di Bibliotheca Culinaria, sarà seguito da quello della bravissima "collega" (giuro dicoLO con bagno infinito di umiltà, che mi servirebbero tre vite di scatti mane e sera, per potermi definire tale) Francesca Moscheni, che presenterà il suo ultimo libro "Tavole d'autore".

Insomma ho detto Bottura, e ho detto Moscheni. E così stiamo già "fuori con l'accuso".
Non vado oltre sennò mi agito in modo irrimediabile, ma il programma offre presenze davvero interessanti.

E voi, dico VOI, non è che PER CASO, domenica ore 17.00 siete in zona???
No perchè se per caso, ribadisco PER CASO, siete ad una distanza ragionevolmente copribile per andare a dare supporto PSICOLOGICO ad una amica, ecco, questa è l'occasione giusta!!!

Io sarò lì, con i miei mandorli in fiore, e con le mie fide 4 cultivar di Avola da farvi assaggiare, chiacchierando del più e del meno, del bello e del buono, del cibo, della fotografia e del paesaggio.
Basta rompere il giaccio, no? ;)

Allora io vi aspetto:


Domenica 17 maggio ore 17.30
Giardini del Gusto 
Modena, Giardini Ducali
Tinello letterario

Bibliotheca Culinaria presenta:

All'ombra dei mandorli in fiore. 
Un ricettario dolce e salato


Rossella Venezia, blogger, fotografa e autrice di due libri di cucina: 
racconterà il suo non comune percorso professionale 
che la vede protagonista nel mondo delle food blogger italiane.

Abbiamo in programma qualche chiacchiera tra me, voi e il mio editore, e una degustazione, come accennavo, se vi va, delle 4 cultivar delle mandorle d'Avola che ho imparato a conoscere scrivendo, cucinando e fotografando il libro.
Perchè ogni cibo appartiene a un luogo, e ogni luogo ad un cibo. ;-P

A presto!!

Rossella

7 commenti:

  1. Uffa però!! Non posso esserci :(((. Ma prima o poi ti becco signorina ;))
    Simona

    RispondiElimina
  2. Se non schiatto sotto al peso della "valigia"... ;-)

    Ci conto!! :*

    RispondiElimina
  3. Che dire, COMPLIMENTONI! Hai tutto il mio sostegno a distanza! =)

    RispondiElimina
  4. Ciao,
    ragazza con la valigia!
    Peccato che io non possa raggiungerti causa Greta ma, sia io che Lei, saremo col pensiero insieme a Te!!! Per il momento i nostri più affettuosi saluti e...auguri!

    RispondiElimina
  5. Opuntia, grazie ragazze!!!! Vi penserò tanto!

    RispondiElimina
  6. ross, perdonami, solo ora leggo questo post...sono sicura che una volta arrivata lì ti sei sentita subito a casa, vero? e che è stato splendido, vero? e lo rifaresti, dì la verità! :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...