mercoledì 17 settembre 2014

I LOVE banana bread 2/3: Buttermilk berry crumb cake

o la torta che era di Heidi, poi di Sara, poi mia….

Il banana bread di oggi è un po' particolare. E' innanzitutto più ricco, diciamo.
Ha una base simile a quello di lunedì scorso, ma oltre ad essere un banana bread è anche un crumble cake. Non solo un dolce alla banana dunque, ma anche un dolce con le briciole croccanti sopra.
Erano secoli che volevo farlo, un crumble cake.
Di quelli morbidi intendo.
Morbidi sotto e croccanti sopra, ecco.
Perché di crumble ne abbiamo comunque già "piazzati" sulle crostate, ricordate?
No, stavolta volevo una torta morbida. Una torta la cui idea mi gironzola in testa ormai da un po'.
Poi, finalmente, trovo un input da Sara di Sprouten Kitchen, che a sua volta veniva da Heidi di 101 cookbooks, e come avviene di mano in mano, di foglio in foglio, di tastiera in tastiera e di fotocamera in fotocamera, la ricetta cambia e si arrotonda, aggiustandosi un po' nei panni e nella cucina di ci la sta preparando, fino a diventare questa che vedete qui oggi, una rivisitazione alla me di una torta a base di banana, latticello, farine e zuccheri integrali, con la frutta secca invece di quella fresca all'interno e sopra nel crumble.




Mi sono un po' aggiustata le proporzioni, poi, dato il mio non troppo amore per la frutta fresca negli impasti (di cui vi parlo spesso ;-P), ho utilizzato frutta rossa secca mista.
Non so se alcuni di voi lo hanno notato, ma ultimamente sto collaborando con alcune aziende produttrici di ingredienti, elaborando per loro delle ricette ad hoc.
Potete trovare le collaborazioni in corso nella pagina dedicata, e sempre lì i link alle ricette, che trovate nel blog stesso.
Avendo una pagina dedicata cerco quando è possibile (finora lo è stato ;)) di non lincare direttamente il produttore nella lista degli ingredienti per non creare confusione in queste pagine di diario personale (ovvero, se trovate un link è un link fine a se stesso, a meno che, appunto, in caso contrario questo non sia dichiarato), però oggi, data la natura particolare del mix di frutta secca e immaginando che possa essere per voi utile anche sapere che esiste, un mix del genere (io l'ho scoperto quando il pacco è arrivato a casa! :)), vi anticipo che si tratta di 100 grammi misti di mirtilli, lamponi e fragole essiccate Ventura.
Non appena arrivato dunque, il panico: che ci faccio che non sia la "solita" (e manco tanto! ;)) granola?
Poi la genialata di cui vado ancora tanto fiera.





Della composizione della frutta utilizzata, ovvero 100 grammi di mirtilli fragole e lamponi secchi in parti uguali, una volta aperta la confezione e tagliate a pezzetti le fragole, ho pensato di "ubriacare" queste ultime e i lamponi ammorbidendoli con un po' di fragolino (botta de vita 'sta Vaniglia, eh? ;)), mettendo poi queste ultime nell'impasto, e di tenere da parte invece i mirtilli da utilizzare nel crumble.
Delle spezie previste nella ricetta di riferimento poi non ho usato nulla, né zenzero né cannella, né vaniglia, ma, sia nell'impasto che nel crumble, ho messo un cucchiaino di una miscela di fiori e spezie a base di pepe rosa, pezzetti di fragola e di lampone, fiori di rosa, vaniglia in polvere, coriandolo e fiordaliso… (ora era la volta della botta di romantico :)).
Nel tradurre poi e passando da cups a grammi, ho dato una ritoccatina finale al tutto, ed eccoci col risultato che non mi dispiace nemmeno un po'.



Buttermilk berry crumb cake

ingredienti 
170 g di latticello
220 g di banane mature schiacciate (due piccole o una e mezza grande)
50 g di burro fuso
2 uova
120 g di farina 00
120 g di farina di farro integrale
60 g di zucchero di canna integrale tipo muscovado
5 g di lievito in polvere
5 g di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
60 g circa di frutti rossi misti essiccati (fragole e lamponi) ammollati per una mezzoretta in 40 g circa di fragolino
1 cucchiaino di di miscela di frutti rossi secchi, pepe rosa e fiori tritati

per il crumble
40 g di burro morbido
30 g di fiocchi d'avena
50 g di farina 00
40 g di zucchero di canna in cristalli
30 g di zucchero di canna integrale tipo muscovado
40 g circa di mirtilli essiccati
1 cucchiaino di di miscela di frutti rossi secchi, pepe rosa e fiori tritati

Pesare e preparare tutti gli ingredienti poi preriscaldare il forno a 160 °C.
Imburrare e infarinare una tortiera da 24 cm (magari a fondo mobile, io cmq ho usato una teglia di ceramica a fondo fisso e una farina "grossolana").

In una ciotola, mescolare bene con l'aiuto di una forchetta alle banane schiacciate il latticello, il burro fuso e le uova.

A parte mescolare le farine con i due tipi di lievito e il sale e le spezie.

Aggiungere gli ingredienti secchi a quelli umidi e mescolare velocemente.
In ultimo aggiungere i frutti rossi ammollati nel fragolino e versare l'impasto così ottenuto nella tortiera.

Mescolare rapidamente tutti gli ingredienti per il crumble (lasciando da parte qualche mirtillo) pizzicandoli con la punta delle dita.

Finire la torta con il crumble e in cima i mirtilli secchi rimasti.
Infornare per un'ora o finché una lama di coltello inserita al centro della torna non ne fuoriesca asciutta.




12 commenti:

  1. Tu sei proprio un diavoletto! Appena mi innamoro di una tua torta ne pubblichi una con tutta questa frutta essiccata, il fragolino <3 e il crumble! Beh, che dire... Mi tocca aggiungere pure questa sul mio notes!
    Buona giornata Ross :-*

    RispondiElimina
  2. Che foto chic Ross cara! Oggi qui da te è tutto più romantico e vellutato del solito. E poi c'è il quid del crumble che è tutta goduria. Questo crumb cake mi va di provarlo!
    (io oggi sono di pasta, e ieridi torta veg, che sarà domani o forse lunedì! Intanto parlando di pasta ci sei anche tu: http://risomandorlino.blogspot.it/2014/09/pomodorini-acciughe-e-cucunci-spaghetti.html) T'abbraccio e buona giornata bambola.

    RispondiElimina
  3. Lys eccomi!
    Un po' acciaccata oggi ma corro subito da te!!!! Grazie... <3

    Virginia buongiorno!
    Io letteralmente adoro questa torta.
    Già vorrei rifarla in verità. Ottima base anche senza topping poi...

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Ahahahhhh, ahahhh, Elisa mi fai morire!
      <3<3<3
      Grazie... :*

      Elimina
  5. Io non ti conosco di persona, ma mi sono fatta l'idea che questa ricetta e i suoi ingredienti ti descrivano perfettamente.
    bella ricetta, belle foto, bello tutto, ecco.
    :)

    RispondiElimina
  6. Oddìo che carina!!!
    Davvero?
    che bello, anzi, che bello e grazie!
    io vorrei che fosse sempre così,
    che le ricette e le foto e le parole parlassero davvero di me.. è come un modo per essere immediata, nel senso non mediata. Di essere io-io insomma!
    Che alla fin fine è come poter parlare, qui, con voi, abbattendo un po' il monitor..
    Uno dei più bei complimenti ricevuti, grazie davvero, di nuovo!
    :*

    RispondiElimina
  7. Fragolino nel crumble?!! Eccezionale.

    RispondiElimina
  8. confermo assolutamente quanto dettoti un paio di granchi (ehm, di post! ;)) fa!

    RispondiElimina
  9. Con questa ricetta hai unito tre delle cose che amo tanto tanto tanto: il banana bread, il crumble e la frutta essiccata.
    BEH, cos'altro aggiungere, la provo e ti dico ;)

    RispondiElimina
  10. Buonissimissima!! Mi piacciono tanto i crumble, in ogni versione...e qui non c'è neanche troppo burro!! Me la segno senza indugio! ;-)

    RispondiElimina
  11. *Marta, io aspetto rapporto eh?? ;)

    *Panelibrietnuvole: benebenebene, fatemi sapere pupe: osservazioni, deduzioni, controdeduzioni, modifiche apportate, questo è un impasto (per me) da perseguire! Lo adoro... ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...