lunedì 9 giugno 2014

crema di liquore al caffè

e buon inizio settimana  tutti!


Giugno.
Ufficialmente entriamo in quella fase dell’anno in cui arriva il caldo, quello vero, la pressione si abbassa e il lavoro si fa duro, così i duri cominciano a dare segni di cedimento ;-P, e al tempo stesso le notti diventano profumate e bellissime, e i giorni vorrebbero che tu fossi sempre altrove, magari al mare, o in montagna, a raccogliere erbe per una ricetta nuova.
Sta di fatto che purtroppo non si può esattamente procedere così.
Giugno e luglio sono storicamente mesi “tosti”, al lavoro, e tocca farsi coraggio ad affrontare ancora qualche massacrante giornata di lavoro prima del meritato riposo estivo (che in effetti pare ancora un po’ in là).
Dunque in questo lunedì ho deciso di partire un po’ diversamente dal solito, con una ricetta “corroborante” che sia una specie di “botta de vita” di inizio settimana!
Siccome poi de’sti tempi studio le creme di liquore e ho scoperto che in sostanza si fanno tutte un po’ allo stesso modo (o almeno così sembrano a me, che sono una specie di novellina in materia), ho deciso di partire dal caffè.
Lunedì = caffè, ecco.
Dicevamo dunque, il procedimento delle creme al liquore è abbastanza semplice (per quella a limoncello potete dare una sbirciatina qui ;-)): invece latte e/o panna, sapore e alcool.
Sto notando però (ma anche ovviamente, in fondo, conoscendomi ;-P) che lascio poco poco spazio allo zucchero, perché ci tengo che il gusto che rimane in bocca sia “pulito”, e alla fine pure di alcool vado delicata (forse un po’ troppo?), tanto che il risultato finale è una bevanda fresca e vellutata, di quelle che “ti fregano”, perché non le senti alcoliche da subito, e intanto bevi, e conversi amabilmente con i famigliari, gli amici, gli ospiti…
Voi ovviamente potere aggiustarvela a vostra immagine e somiglianza, aggiungendo sia zucchero (ma non tanto, eh? ;)), sia alcool, e poi magari mi dite..



Ecco qua, questa la botta di vita per oggi, da preparare in vista del fine pranzo più rilassato del sabato o della domenica, oppure con un pensiero ad uno di questi fine giornata che magari si possono cominciare a dedicare ad una cena in giardino o in terrazza tra amici… Cominciando a sognare, anche solo temporaneamente, di essere già in vacanza!

CREMA DI LIQUORE AL CAFFÈ
Ingredienti
350 g di latte fresco parzialmente scremato
250 g di panna fresca
150 g di zucchero semolato
30 g di caffè solubile
70 g di alcool per liquori a 95°

In una casseruola, far sciogliere a fuoco dolce latte zucchero e caffè solubile, mescolando continuamente, poi aggiungere la panna e portare ad ebollizione.
Appena il composto inizia a sobbollire, spegnere la fiamma e lasciar raffreddare completamente.
Aggiungere a questo punto l’alcool, poi imbottigliare.
Si conserva in frigo per un paio di mesi e si serve freddo.


17 commenti:

  1. Très chic cheri!
    La bottiglia è perfetta, la crema voluttuosa mi incuriosisce parecchio, e le "conserve" grande ricchezza!
    Di caffè ammetto, ne bevo pochino, ma in questa forma potrebbe garbare anche al mio stomaco debole (Artusi insegna).
    Buona giornata cara!
    Lys

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo forte e mi fai tanto ridere (era uscito "rudere" e forse non a caso! ;)).
      Che bello iniziare la settimana con un tuo commento!
      :*

      Elimina
  2. Mai potrei fare creme di siffatta natura! Starei sempre azziccata alla porta del frigo...Cmq complimenti per la bottiglia e la ricetta, concordo con poco zucchero e alcool moderato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhh, Sabrina, io infatti l'ho prodotta dai miei e lasciata lì in dono... ;)

      Elimina
  3. Questo post rispecchia esattamente il mio stato d'animo d'inizio estate, a barcamenarmi tra pressione bassa, mille consegne in studio, la voglia di mare e di bicicletta e di aria aperta e di dopopranzo domenicali cogli amici e la famiglia a gustarsi in giardino una cremina al caffè:) Che bella ricetta (e foto chiccosa) Rossella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valerita <3<3<3
      Mi sino innamorata subito della bottiglietta, avuta in prestito da mia zia..
      Giugno un mese meraviglioso, le vacanze dovremmo farle ora! ;)

      Elimina
  4. A chi lo dici! Anche qui pressione bassa, tanto lavoro da fare e un lunedì che viene sempre troppo presto..
    Non mi sono mai data alle cremine liquorose, ma sono sicura che questa qui al caffè deve dare la carica! Io la metterei anche sul gelato, te che dici? Quella bottiglia....!!!!
    V

    RispondiElimina
  5. Virgy, e che dire di un brownie tipo il tuo di qualche giorno fa??? ;)

    RispondiElimina
  6. per me un ettolitro può bastare grazie.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sciocchina che sono ho lasciato tutto oltreappennino... ;)

      Elimina
  7. Uno dei liquori che ci piacciono di più! fatto il casa dev'essere ancora più buono!!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Che belle foto!!!
    così invitanti che non vedo l'ora di sorbirmi un pò di crema al caffè: già lo sto virtualmente gustando e...è veramente delizioso!!!!

    RispondiElimina
  9. Opuntiaaaaa!
    Ma hai visto che bei bicchieri e che bella bottiglietta? Ti ricordano qualcosa?

    RispondiElimina
  10. Ottima scelta questa bibitina che per me va bene di lunedì, martedì, mercoledì, ..... beh, ci siamo capite. Un abbraccio e tanta carica x te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara! E allora sia, è così delicata che va bene tutti i giorni!
      E ricambio l'abbraccio, e il bellissimo augurio... :*

      Elimina
  11. meraviglioso liquore al caffè, ma sul gelato lo dovete provare!!!!!!!!!!!!!!!!:*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...