lunedì 26 agosto 2013

MANGIA E BEVI ALLA BANANA, e la notizia fashion di oggi… ;)


Confermo e ribadisco. Non vi ho abbandonati.
E’ che sono un po’ sballottata, ‘sto periodo.
Ovunque, e quasi sempre con una padella, una stoffetta e la macchina fotografica al seguito… ;-P
Però poi i post potenziali o meno me li vado perdendo per strada.
E anche prima della settimana ferragostana, quella delle per me brevi ma intense vacanze, in cui avrei voluto mandarvi almeno un salutino, emettervi uno dei miei indici ragionati, quelli perfetti per sapere cosa cucinare in vacanza (per lo più all’ultimo e con poco tempo! B-)), sono stata così presa dalla cucina, e poi intenta a rimettermi in sesto (dato che ero davvero alla canna del gas), che il tempo, ed il blog, sembravano volarmi via tra le mani.
Ed ora siamo qui. Non è esattamente un rientro perché mi sembra come di non essermene mai andata, anche se voi in effetti non mi vedevate, ma mi piace prendere un po’ di rincorsa prima dell’inizio del mese di settembre, e magari oggi, con questa “notizia fashion” che sto per darvi, la rincorsa può essere anche degna di questo nome…
Il fatto è che ci sarebbe una Vaniglia-ricetta su Cosmopolitan di questo meseeeeeee!!!!!!
O meglio, su Cosmopolitan di Settembre, in un articolo tutto dedicato alle ricette che utilizzano le spezie che abbiamo reperito durante i nostri viaggi, in vacanza, e che si comincia a trovare in edicola proprio da questi giorni… ;)
Si tratta di una ricettina semplice-semplice, in linea con il mood della cucina fresca e disinvolta di questi giorni (direi di questo mese!), ed è, ovviamente, a base di vaniglia: un mangia e bevi molto fresco e dalla consistenza cremosa, quasi come quella di un gelato, che può sostituire il pasto quando è davvero caldo e/o si ha poco tempo o poca voglia di cucinare, oppure, magari in dosi meno abbondanti, può essere un’ottima e fresca merenda estiva…
Fatelo perché è davvero buono, come sapore, ma soprattutto è superinteressante come consistenza (vellutata e compatta), grazie al procedimento delle banane congelate prima…

Mangia&bevi banana vaniglia e cioccolato

Ingredienti (per 2)
2 banane
250 ml di latte fresco
2 cucchiai di zucchero di canna in cristalli (facoltativo, a seconda dei gusti)
i semini estratti da un baccello di vaniglia*
6-8 biscotti frollini
30 g di cioccolato fondente a scaglie

Tagliare le banane a fettine e metterle in freezer dalle due alle quattro ore.
Mettere le banane ancora surgelate, il latte, lo zucchero e i semini di vaniglia nel frullatore e frullare a più riprese fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versare nei bicchieri e cospargere di biscotti sbriciolati e scagliette di cioccolato fondente.
Gustare subito.



*la vaniglia va incisa longitudinalmente con un coltellino affilato e aperta, poi raschiata, con lo stesso coltellino o un cucchiaino, per estrarne tutti i semini contenuti all’interno.

lunedì 5 agosto 2013

pound cake lime e yogurt greco

Ecco.
Io lo so che voi adesso avete voglia di fare qualsiasi cosa, una qualsiasi al mondo, basta che non sia accendere il forno.
E giuro che non sono andata a rovistare nell'archivio delle foto pescandone, che ne so, una a caso scattata a marzo scorso, perché questa, sì questa che vedete qua sotto, è una "tortina pesata" fatta proprio 'sti giorni, tra un aereo ed un treno, che tanto ormai a casa (o meglio ovunque io vada) abbiamo il forno acceso 20h su 24 (vabè dai, un cincinino di meno), e a buttar dentro una pound cake alla fine non ci vuole nulla, e poi la mattina dopo siam tutti lì contenti che inzuppiamo nel latte e caffè...
Quindi, dicevo, lo so che voi non volete accenderlo, il forno, ma, dico, posso continua' co' sto mutismo sul bloghino? Questa ho fatto e questa vi posto, perchè a dirla tutta mi mancate proprio tanto, amici, e, sì, avrei voluto magari mettevi un abella peperonata, ora, ma di tali meravigliosi piatti estivi a casa mia per ora manco l'ombra, quindi ci accontentiamo... ;)
Insomma, la pound cake di oggi, rivisitata con yogurt greco e lime nell'impasto, è solo una scusa per fare due chiacchiere volanti con voi, in mezzo alle mille cose ancora da fare nella settimana che parte oggi, e prima delle piccole vacanze che partono alla fine della settimana in questione, e di cui ho bisogno come l'aria (come credo tutti, in questo periodo dell'anno... :)).
Magari la ricetta ve la segnate per settembre, oppure se siete matti-matti come la sottoscritta, la cucinate facendo "i vaghi" col resto della famiglia...
Intanto buona settimana, e buon lavoro, per chi è ancora all'opera, e buone vacanze, per chi si sta godendo un po' di meritato riposo... :)


ingredienti
3 uova
220 g di burro
130 g di yogurt greco
300 g di zucchero
200 g di farina
la scorza grattugiata finemente di un lime
1/2 bustina di lievito per dolci

Battere burro e yogurt fino ad ottenere una consistenza cremosa, poi, mescolando, aggiungere lo zucchero, poi le uova ad una ad una.
A questo punto aggiungere la farina precedentemente mescolata con il lievito e la scorza del lime, un po' per volta.
Cuocere nel forno caldo a 160°C, per un'ora e venti minuti, verificando la cottura con un coltello (immergendolo nel dolce la lama dovrà uscire pulita).
Far riposare 30' prima di servire.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...