lunedì 23 dicembre 2013

Profumo di biscotti: la presentazione, i sapori, i racconti, i grazie

La prima ad entrare, oltre noi, quelli di casa, ovvero Aida che ha fatto i fuochi d'artificio tutti i giorni dal momento in cui abbiamo deciso "facciamolo" fino alla presentazione, Alessia e La Veranda intera che hanno messo a disposizione tutto (ma proprio tutto), Paola che si è resa disponibile a presentare (e a guidare, e a sollevare la Vaniglia quipresente per ogni minuto della presentazione-intervista), Claudio che ha cucinato con la sottoscritta ben 850 biscotti (forse pure qualcosina di più), Francesco e la troupe di Rai1 che era lì per un servizio sulle foodblogger (gulp!), la prima ad entrare, dicevo, è stata Priscilla. Che ha detto "io sono una lettrice silenziosa", e vi giuro a quel punto io ho capito. (E col cuore in gola) ho sentito. Mi sono resa conto di quello che stava accadendo e di ciò che era accaduto nei 5 anni appena trascorsi.
Era vero. Avevo scritto un libro. Pensato, scritto e fotografato.
E poi io lo avevo sempre saputo, che quei numerini in fondo al blog non erano solo statistiche, belle, entusiasmanti a volte, incoraggianti, ma persone vere, con un viso ed una voce, ed una storia da raccontare, e la prova era lì, avanti ai miei occhi.

I "lettori silenziosi" mi guardavano attraverso gli occhi di Priscilla ed io guardavo loro, ci stringevamo la mano, ci conoscevamo, parlavamo, finalmente.


Ecco come, quella frase, alle 18.00 ha aperto un varco, uno spazio arrivato come all'improvviso, fatto di sensazioni e di persone, di amici vecchi e nuovi, di lettori, delle mie amiche blogger, e mi ha sciolta e come svegliata dalla mia concentrazione di sempre, quella che vi giuro a volte mi fa temere di non sentire bene ciò che accade, che mi fa domandare se sono così perfezionista da preoccuparmi sempre un po' troppo del "poi" senza godere appieno del "mentre", e senza far sì, come dicevo, che io mi renda del tutto conto di quello che succede...

E poi, dopo Priscilla, e dopo la chiacchiera con Paola Cutini e la presentazione vera e propria, alla quale è intervenuto a dar manforte anche Claudio Favale, il bravissimo chef del Ristorante che ci stava ospitando tutti offrendo i Vaniglia-biscotti ed un buon tè caldo, dopo tutto quello che era più ufficiale e programmato, sono arrivate le persone, cioè, siete arrivati voi, col mio libro ormai vostro da firmare, ma soprattutto da chiacchierare.
E quindi lì è arrivato il bello, quello per cui non mi sentivo più "dall'altro lato" (anche se essere in qualsiasi dei lati in una cornice come quella de La Veranda - avete visto le foto? non sembrano quadri fiamminghi? - è sempre assolutamente meraviglioso), ma stavo proprio in mezzo, a fare quelle "chiacchiere" che tanto mi piacciono a quattr'occhi con le persone.



Vi racconto quindi tutto attraverso queste immagini, avute grazie alle amiche fotografe sensibili che la Vaniglia ha la fortuna di avere. Io ne ho scattate due in tutto (la prima, e quella dei libri), dopodiché, letteralmente, travolta dall'evento! ;-)Le foto di me che firmo e e del trio chef-Vaniglia-Paola Cutini sono della mia carissima amica e fotografa Anna Luzi, mentre le foto dei biscotti e di me e Paola nella prima parte dell'intervista sono dell'amica food blogger e fotografa Francesca Palmieri.(ho provato a mettere le didascalie e giuro blogger ha sbroccato...)Un grazie a loro per aver fotografato, a voi per essere intervenuti di persona ma anche, fortissimo e tantissimo, alla distanza, attraverso mail, commenti, biscotti, foto, su tutti i social possibili ed immaginabili... Ma un grazie davvero speciale va alle mie amiche Aida e Alessia, alla loro disponibilità e generosità, alla loro bravura e velocità, alla loro simpatia, a tutto quello che ha reso tutto, come chi c'è stato sa, così chic e tanto ma tanto accogliente al tempo stesso.



Ora non mi resta che augurarvi buon Natale.
Avrei voluto  raccontarvi prima e lasciarvi oggi con un dolcetto natalizio, sai, di quei post di cui hai in mente tutto, dai sapori alla foto alla presentazione?
Solo che il tempo sembra meno amico del solito, in questo periodo...
Non importa, viviamo con molta intensità in compenso (E siamo letteralmente invasi dal burro e dai panettoni!)
Vabè, se ce la faccio i prossimi giorni...
Intanto vi abbraccio tutti, e come disse il Piccolo Lord, "Un Buon Natale a tutti voi, e a tutti ovunque si trovino, a tutti Buon Natale!" ;)

30 commenti:

  1. Penso che ti meriti tutto quello che è arrivato e quello arriverà perché nella vita bisogna saper aspettare.....sono le emozioni che contano, quanto al resto io non bado...mi emozioni eBuon Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gabila animo nobile. Sei tu che mi emozioni ogni volta con i tipo commenti... Un natale buonissimo e dolce e intenso (e pieno di panettoni fatti in casa ;-)) anche a te!

      Elimina
  2. Oohhhhh Rossella, finalmente!
    Cominciavo a preoccuparmi seriamente della tua assenza, anche se immaginavo che fossi, diciamo, un tantino presa dalle cose da fare!
    Sono io a ringraziarti perché hai saputo dedicare sorrisi, parole, entusiasmo, attenzione a tutte noi perfette sconosciute solo un po' follemente fissate con i bei food-blog, tipo il tuo!
    ;-)
    Grazie di cuore, non sai che piacere è stato per me essere venuta e averti conosciuto.
    Ti auguro un sereno Natale ricco di cose belle e di fantastiche sorprese!
    :-* :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina cara, tu sei la cosa meno simile alla "perfetta sconosciuta" che mi viene in mente, e conoscerti di persona ne è stato per me la conferma. Sono io davvero che devo ringraziarti di tutto, e già non vedo l'ora di RIvederti! ;) un abbraccio forte.

      Elimina
  3. oohh...che meraviglia...
    e sei anche bellissima.
    ti aspetto a torino (già detto, lo so :))) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhh, Isabella grazie degli immeritati complimenti... E per Torino... Lavori in corso! ;)

      Elimina
  4. Cara Rossella, le foto sono bellissime e anche questo racconto che mi ha fatto rivivere il piacere della serata passata insieme che ci hai regalato!Ti mando un bacio forte forte!

    RispondiElimina
  5. davvero brava,
    buone feste!!

    RispondiElimina
  6. Che emozione, Ross. Sono così contenta per te. La presentazione mi sembra esser stata perfetta!

    Tanti auguri anche a te! Un abbraccio fortissimo, donna meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Agnese tu mi sovrastimi secondo me... Ma ci tengo così tanto ai tuoi commenti e ai tuoi complimenti che me li prendo tutti con grande ingordigia! XD

      Elimina
  7. La prima presentazione non si scorda mai, come il primo libro! :-) Il valore delle emozioni, anche quando hai piccole paure e tutto ti sembra nuovo, grande ed eccitante... una strada che inizia, la voglia di esserci e di correre verso ciò che amiamo...

    RispondiElimina
  8. la foto di te che firmi.. sembri uscita dritta dritta da un romanzo di Jane Austen! io che c'ero posso testimoniare una Ross agitata e felice che si è letteralmente sciolta quando ha iniziato a raccontare il suo libro.. che bellissima emozione essere lì!

    RispondiElimina
  9. Io me lo sono perso a causa del corso.
    Ma è un bel regalo aver visto queste foto in cui ti vedo fiera e "seria" a firmare la tua opera.
    Complimenti di vero cuore e i miei migliori auguri per delle serene feste!

    RispondiElimina
  10. che bella eri! :D
    buon natale anche a te...magari riusciamo ad incrociarci ;)
    tantissimi auguri al profumo di zenzero e cannella

    RispondiElimina
  11. Cara Rossella che meraviglia!! Meriti tutto questo! Ho finalmente fra le mani il tuo libro. Bellissimo, pieno di ricette che sanno davvero di buono e certamente farò quelle senza glutine. Ti abbraccio forte e spero che tu possa arrivare anche qui nel profondo e freddo nord a scaldarci un po' con i tuoi splendidi biscottini. Questo sono sicura è solo l'inizio!! Ti auguro buone feste. Simo

    RispondiElimina
  12. Meravigliosa! In foto, nel blog, nel libro.
    Mi dispiace non aver potuto partecipare ed ammirarti ancora una volta di persona.
    Ne hai di stile da vendere.

    RispondiElimina
  13. Queste sono delle piccole e dolci soddisfazioni!Complimenti!

    RispondiElimina
  14. ross, eccomi, eccomi, sono ore che voglio lasciarti un commento. per dirti che mi sembra ancora di essere stata in un sogno, che sono stata felice di riabbracciarti e incontrare altre amiche, di avere finalmente il tuo libro. spero di fare al più presto una recensione da me. la sera ce l'ho vicino al cuscino da giorni e ho gia provato una ricettuzza! buon natale a te, a Pato, a Gatò! :D

    RispondiElimina
  15. Oh, ma quale onore! Quasi quasi mi commuovo. Ma che belle anche le foto, sono così contenta che nn riesco neanche a mettere i pensieri in ordine! :p
    Colgo l'occasione anche per ringraziarti del bellissimo pomeriggio e per augurarti un buonissimo natale :)

    RispondiElimina
  16. Complimenti per il libro e tanti auguri di buon Natale! =)

    RispondiElimina
  17. Avrei tanto voluto esserci. Ma spero ci saranno altre occasioni per reincontrarti. Auguri auguri e ancora auguri. Con tanto tanto affetto. Serena

    RispondiElimina
  18. *Ross, e dal vivo???? ;) tanti cari auguri bella mia, e a presto!!!

    *valentina mia che bello vedervi, lo sai... Anche se avrei voluto molto, ma molto più tempo... E anche io sono giorni che vorrei commentare ai vostri commenti, ma il tempo (si, sempre lui!) mi sfugge letteralmente dalle mani.. (per non parlare di blogger che mangia quello che scrivo!).
    Ti abbraccio fortissimo e VI auguro un tenerissimo natale... :*

    *Priscilaaaaaa: hai visto come ti ho fatto uscire dal silenziooo??? ;)
    Che bello aver avuto l'occasione di conoscerci, spero che ne avremo presto di nuove...
    Ti abbraccio forte, e buone feste!!!

    *sere: qualcosa mi dice che sì, ci incontreremo presto! ;) buone feste mia cara, e grazie di tutto!

    RispondiElimina
  19. Ancora congratulazioni Rossella! Ti meriti tutta questa fortuna :D
    Un bacio, Marta, lettrice assidua ma silenziosa.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marta grazie!
      Che bello quando rompete il silenzio, voi che io lo so che ci siete, sì che lo so...
      Un abbraccio forte. E buone feste. E spero a presto (una tantum! ;)) su questi schermi...

      Elimina
  20. Tu non sai quanto ti invidio quello chignon basso!!!

    (Quanta eleganza in queste immagini... )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosaaaaaaa!!!!
      Me lo son fatto in bagno all'ultimo secondo tirandomi i capelli a bestia ed applicandovi mezza ferramenta di forcine!!! ;)
      La tua approvazione conta tanto ma tanto ma tanto...
      Grazie
      r.

      Elimina
  21. Finalmente recupero il mio computer e Internet per lasciarti un messaggio di ammirazione per tanta eleganza, bellezza e bravura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara. Sorrido per tanta generosità... Grazie. Davvero troppo buona.
      Buonissimo anno nuovo, un abbraccio!

      Elimina
  22. non puoi immaginare quanto mi sia dispiaciuto non esserci...sarà per un'altra volta, comunque ancora complimenti
    gabriella

    RispondiElimina
  23. Ciao Rossella, ho comperato ieri il tuo libro e adesso lo assaporerò con la dovuta tranquillità. E' davvero molto bello, sa di profumi antichi e di tepore, proprio quello che piace a me. Brava!
    Stefania : )

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...