lunedì 16 dicembre 2013

I libri, i biscotti, le storie, le cucine...

... Ci vediamo oggi dalle 18.00 in poi al ristorante La Veranda, Roma! ;)

Amici sono stanca morta.
Sono quasi le due di notte e sono tornata a casa solo da relativamente poco.
Non so ancora cosa mettermi per domani (cioè oggi per voi che leggete! ;)), ho l'impressione di dimenticare già preventivamente un sacco di cose e ho anche un po' di mal di testa.
Dopo quattro ore di cucina (qui, in teoria per il blog ma chissà davvero quando potrò scattare e scrivere qualcosa), un tre ore distribuite su circa sei mezzi pubblici, e cinque orette (abbondanti) passate nella cucina degli amici del ristorante La Veranda, a preparare i biscotti del libro con lo chef Claudio Favale, mi domando come sia possibile che nel mio forno in questo momento stia ancora cuocendo un pandoro lievitato con pasta madre, che ha impiegato per compiere il suo ciclo due giorni e che ora, se tutto va bene, dovrebbe essere arrivato ;-).
In compenso i biscotti sono pronti. E sono tanti.

 E non c'è niente da fare, io adoro starmene lì, in quel "casino" super ordinato e rigorosamente disciplinato che sono le cucine dei ristoranti, a fare come la turista quasi autorizzata (ma sempre super timida e circospetta), a cucinare e a fotografare, a "vedere che succede", a mettere le mani in pasta.
Solo che stavolta era la "mia pasta".
Voglio dire, quei biscotti, quella caterva di biscotti, venivano proprio da quel libro lì, quello che conoscete anche voi, che contiene (quasi ;)) tutta me e che contiene pure i biscotti che alcuni di voi (chi può, chi è di Roma o chi può esserlo in questi giorni assaggeranno domani insieme ad una tazza di tè fumante facendo qualche chiacchiera con la sottoscritta...

Quindi (come vedete, anzi, come già avete visto! ;)), oggi poche parole e tante foto, che sono già quasi le tre di notte e di questo passo io domani sarò un vero mostro (aggiungendo anche la mattinata in ufficio che già temo... :)).


 Vi ricordo che siete tutti invitati (anche le persone che fino ad oggi non hanno potuto confermare: di biscotti ne abbiamo fatti, non temete!)

L'appuntamento è:

Lunedì 16 dicembre 2013, dalle 18,00
presso il Ristorante La Veranda a Roma
Borgo S. Spirito, 73 (oppure ingresso da via della Conciliazione, 33), Roma

Io, per fortuna ho avuto persone speciali accanto negli ultimi (anche i primi, a dire il vero!) preparativi, perchè come vi dicevo, sono un filino stanca.
E, a giudicare dall'ultima foto, anche un tantinello preoccupata???? ;-P

Vi aspetto tutti, voglio vedervi ad uno ad uno, non mancate!!!!!
A oggi!

Rossella

25 commenti:

  1. ma sei una wonderwoman o quale segreto hai?????????????? Ross, sei una grande P.S. Babbo natale mi porterà il tuo librino..me l'ha detto :)

    RispondiElimina
  2. Alla fine non ho resistito e ieri l'ho ordinato. Ora a casa malata ti penserò tanto tantissimo! Voglio poi vedere tutto quello che succede su questi schermi qui. Un bacio!

    RispondiElimina
  3. Grandissimaaaaa!!! Ha ragione Francesca qui sopra: wonderwoman!!! :)))
    Belli tutti quei biscottini e bellissime le foto del backstage!
    A più tardi! Ma posso portare la macchina fotografica? (anche se poi per discrezione non scatteró nulla)
    :)

    RispondiElimina
  4. Ti penso stanca e affaticata, ti leggo forte e positiva... Mi commuove sempre saperti così piccola ma tenace, fragile e solida al tempo stesso. Oggi avrò il tuo libro, finalmente! un abbraccio cara Ross

    RispondiElimina
  5. Come mi piacerebbe essere lì! Ma sono sicura che il profumo di biscotti si sentirà anche qui in Toscana! Sei strepitosa e ogni volta che ti leggo mi domando 'ma come fa a fare tutto????' Tantissimi complimenti e un grosso in bocca a lupo

    RispondiElimina
  6. siiiiii!!! io ci vado, io ci vado pappappero, gne gne gne! non vedo l'ora di assaggiare tutti questi biscottini :-)))

    RispondiElimina
  7. Mi immergo con piacere nelle tue foto, sei una piccola grande donna complimenti Rossella.

    RispondiElimina
  8. A più tardi, Ross! Oggi ci diciamo tante chiacchiere dal vivo...! Ahhhhh, come sono contenta-contentissima-stracontenta! L.

    RispondiElimina
  9. In bocca al lupo Ross! io aspetto il mio turno a Milano, lo sai ;-)

    (che begli occhi acuti che hai... )

    RispondiElimina
  10. Resisti Ross ma solo se ne vale la pena. Restare in salute (il bene più prezioso) è la cosa più importante da fare, sai come la penso :-)
    Hai scattato tu tutte le foto? Quelle allo chef con i bottoni rossi, hanno una bella luce... Che parametri hai usato? Luce artificiale e immagino senza cavalletto. Grazie mille

    RispondiElimina
  11. Quanto vorrei essere a Roma oggi! Confido in altre date golosissime come questa :-)
    P.S.: quanto belle sono quelle foto?? :-)
    V

    RispondiElimina
  12. Cara Rossella,
    Sono convinta che andrà tutto benissimo (e di più). Pensa a divertirti e a goderti la presenza di tutti quelli (fortunatissimi) che verranno a trovarti. Un abbraccio, con tanta, ma tanta ammirazione,

    RispondiElimina
  13. La stanchezza ti rende bella, sappilo.
    E... quanto vorrei abitare un pochino più al sud. ;)

    RispondiElimina
  14. io non ci potrò essere, per ovvi problemi di distanza, ma ti sto pensando...e manca poco alle 18.00. in bocca al lupo e soprattutto buon divertimento

    ALE

    RispondiElimina
  15. Sono lì, col pensiero. Sarai come al solito stupenda, lieve e bella come una farfalla. Ed incanterai tutti con la tua simpatia. Sei grande cara Rossella.
    Baci,
    Pat

    RispondiElimina
  16. Sicuramente sarà dura ma la soddisfazione deve essere tanta. Brava! :-)

    RispondiElimina
  17. ...e brava rò! ;)peccato non esserci
    baci dalla tua *julie*
    :)

    RispondiElimina
  18. sono un pò in ritardo, causa trasporti e lontananza, ma sono con te !!!Bravissima e auguri!!!

    RispondiElimina
  19. Ros che dispiacere non esserci stata... il 16 ero a Viterbo per lavoro, mi avrebbe fatto tanto piacere conoscerti... sei una forza della natura, una donna grintosa e creativa e spero proprio ci siano altre occasioni.... intanto io conto i giorni per sfogliare il tuo libro... le ordinazioni le ho fatte arrivare direttamente a Napoli da mamma, come pensieri di Natale... non vedo l'ora! un caro saluto e buone feste Ros:*

    RispondiElimina
  20. Tantissimi complimenti Vaniglia! non ci conosciamo direttamente, anche se un certo giorno d'estate un certo collega di dottorato mi ha presentato una certa fidanzata che ci ha prestato il suo computer di lavoro per una certa presentazione ("stiamo attentissimi che qui c'é tutta la sua vita" e ora capisco ancora di piú perché). Da quando quel collega mi ha detto "sai lei ha un blog di cucina, se ti capita dagli un'occhiata" ho iniziato a seguire i tuoi post e il tuo appassionato modo di scrivere. Mi sarebbe piaciuto venire alla tua presentazione ma il traffico di Roma e la mia localizzazione non mi hanno agevolata. Volevo solo farti i complimenti, leggerti é un piacere. A proposito, buon Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo Gaia!!!!
      Credo di aver capito chi è quel certo fidanzato. ;)
      Che peccato come mi sarebbe piaciuto conoscerti!!!
      Facciamo magari la prossima volta, e intanto ti ringrazio tantissimo per questo tuo commento... Non sai quanto mi fa piacere sapere che mi leggi!!!
      A presto, un abbraccio.

      Elimina
  21. Che emozione immensa, indescrivibile!

    RispondiElimina
  22. wow e doppio wow !!!! questo è il nostro blog passeresti da noi questa è na delle nostre creazioni http://cipensiamonoipg.blogspot.it/2014/01/spaghetti-alle-arselle-ubriache-al.html

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...