sabato 19 ottobre 2013

crostini con ricotta, fichi neri, miele, limone, vaniglia e pinoli

Arrivo lunga, quest'anno, con i fichi.
E' che ci metto sempre un po' a metabolizzarli. A capire che "ci sono".
Li aspetto un anno intero e poi, quando arrivano, sento che sono così "di passaggio", così delicati ed effimeri, da farmi prendere dalla fretta di cucinarli il prima possibile, e al tempo stesso non sapere bene come prepararli.
In realtà il loro sapore è così assoluto e puro che vorrei sempre "manometterli" il meno possibile, e questa versione, super classica con la ricotta, la vaniglia (c'è forse qualcosa di più buono dei fichi con la vaniglia? ;)), il limone ed il miele è qualcosa di indescrivibilmente buono, con i sapori che si legano e si distinguono allo stesso tempo alla perfezione. Uno ad uno.

La ricetta è una di quelle non pesate al grammo, di quelle che basta leggere il titolo per poterla rifare, di quelle che piacciono a me insomma.

Non me ne vogliate, in questo sabato di questo ottobre più duro del solito, e in cui affettare una baguette, tagliare un fico e mescolare distrattamente miele e succo di limone, può essere una cura, muovendosi lentamente e in silenzio.

Crostini di fichi neri con ricotta, miele, limone vaniglia e pinoli
ingredienti
2-3 fichi neri dolci e maturi
qualche fetta di pane
100 gr circa di ricotta fresca di mucca
2 cucchiai abbondanti di miele di acacia o millefiori
i semini estratti da mezzo baccello di vaniglia
pinoli tostati qb
succo di mezzo limone

Mescolare il miele (se si tratta di un miele solido lasciar intiepidire leggermente in un pentolino a fiamma bassa per renderlo liquido) con il succo di limone e con i semini di vaniglia.
Tostare leggermente qualche fetta di pane, spalmarla con la ricotta, poi irrorarla un poco con il sughetto di miele e limone, aggiungere qualche pinolo e distribuirvi i fichi tagliati a fette.
In ultimo ancora un po' del composto a base di miele e qualche altro pinolo.

Aspetto di sentire cosa ne pensate (se avete ancora qualche fico a disposizione ;)).



12 commenti:

  1. Avevi ragione...sarebbe stato un peccato fare a meno di questa ricetta!!! Bello non usare la bilancia ogni tanto! Buon we Rossella!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Gabila, farò del mio meglio :)

    RispondiElimina
  3. Semplice e originale questa ricetta, un modo insolito per servire i fichi che ben si accompagnano a formaggi freschi e crostini di pane!
    Ottima idea.
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Oddio, questi crostini sono una favola... me ne mangerei uno adesso adesso! Facciamo due, va!

    RispondiElimina
  5. Cara Vaniglia mi sembra di leggere una certa tristezza e malinconia tra le tue parole... ma va bene, torno a farmi gli affari miei ché non voglio essere invadente! :)
    Allora ti dico che ben vengano questi bellissimi crostini perché così possono consolare un po' con la loro dolcezza.
    Un caro saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina cara, leggi bene e ti ringrazio per la tua sensibilità, e per la tua discrezione. Un abbraccio forte-forte...

      Elimina
  6. Adoro le ricette così, che basta leggere il titolo per capirle.
    Questi crostini sono bellissimi. :)

    RispondiElimina
  7. per un effetto un po' dolce salato userei (l'anno prossimo!) il caprino di capra
    quest'anno tanti fichi durante il periodo milanese, in svizzera (chetelodicoafa) costano troppo e non sanno di niente
    ..dai dai dai che ce la fai! ti sono tanto vicina
    bacio
    f

    RispondiElimina
  8. *franci: come questi? ;-P http://vanigliacooking.blogspot.it/2010/09/crostini-ai-fichi.html
    Nonnò, dammi retta, devi fare ricotta + limone + vaniglia (e + fichi). Insuperabile.

    RispondiElimina
  9. @vani
    Sei sempre avanti!
    Invece su questi con ricotta come vedi qualche chicco di melagrana al posto dei fichi (sono in sovraproduzione!)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti preeeeego fa' la torta alle noci e melagrana che ho lincato nel post di oggi!!!!!! ;)

      Elimina
  10. no vabè, la poesia in questi crostini...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...