venerdì 12 aprile 2013

aprile dolce dormire: l'arrosto della domenica..

Trancio di spalla di scottona arrosto con patate... 
.. Dall'epistolario segreto Vaniglia-Pane&Burro!!!

Io e Barbara siamo amiche (e vabè questo ormai lo sapete ;-)).
Di quelle amiche un po' complici e 'complicemente' pazzoidi.
Che si va al mercato insieme, ci si avvicina al banco della frutta, si fa la nostra migliore faccetta ingenua con sorriso a trentadue denti (al limite tra l'ingenuo e lo psicopatico, non so se capite) e si chiede alla fruttivendola "Che, son sue quelle casse di frutta (senza la frutta dentro) accatastate là? Sono in vendita?" come stessimo ordinando una chilata di pere decana..
Che ci si incontra di sfuggita in pausa pranzo per uno scambio di pasta madre, cannucce colorate, granola e straccetti utili per foto e frutto di ultimi acquisti.
Che ci si scambia messaggi cifrati sull'avvistamento o meno e dove dei pierottini marroni, ultima (tra le tante) ossessioni da food fotografe, e soffiate sull'uscita dell'ultimo numero di Saveurs.
Che ci si scrive, ci si manca, ci si scambia opinione su tutto!
Uno degli ultimi nostri scambi di mail comprendeva, tra le mille cose, un due-tre passaggi sul tema arrosto, per il quale mi sono totalmente affidata alla mia Barbara, che io di tutto posso mettermi a discettare in cucina tranne che di arrosti, anche se, come sapete, ultimamente, sto studiando e sto applicandomi un bel po'.... ;).

Il fatto è che, da cibo tabù che era, difficile da mangiare e da cucinare per la sottoscritta, ho scoperto che l'arrosto è una preparazione defatigante, addirittura semplice e soprattutto al limite dell'auto-cucinante(-si).
E mentre fino ad oggi, nella nostra settimana di cucina per il relax, abbiamo parlato di cibi-coccola, da spizzicare e speluccare quasi distrattamente, questo di oggi è un cibo-coccola, da cucinare quasi distrattamente.
O meglio, dopo un po' di iniziale e necessaria concentrazione, il vostro amato libretto o il vostro lavoro a maglia potete sempre portarvelo vicino al forno... Mentre lui buono buono cuoce avete tutto il tempo che volete. Basta solo dargli una sbirciatina ogni tanto! ;)

Per la preparazione, ovviamente, vi rimando allo scambio di mail finesettimanale tra me e Barbara ( <3 ), poi integrato nelle fasi più concitate finali (tipo domenica?) da sms che definirei "a pie' d'opera", e che recitava più o meno così (e state attenti che c'è la ricetta dentro ;-)).

mail mia
oggetto: tre cose, di cui una pronto intervento Barbara
Buongiorno!!!!
oggi la comunicazione riguarda in particolare tre cose:
  1. ieri sera avevo una fame boia anche io, prox volta baguette intera
  2. ieri ho cercato le garze grandi, anche più di 30 x 30, ma niente, in realtà il max che ho trovato nelle farmacie in zona casa è 20 x 20... se ne trovi tu una "géant" ti sarò riconoscente a vita... ;-P
  3. ieri (sì, sempre ieri, tutto ieri! ;)) ho provato a mettere i pulsantini del "seguimi su", usando il programma che ti dicevo per le anteprimine (che ehm sarà ora di aggiornare, magari lo faccio nel finesettimana), insomma con questo codice qui: [...] solo che VENGONO ENORMIIIIII!!!!!! Tu come hai fatto? 
poi volevo chiederti un'altra cosa sull'arrosto da fare stasera con un trancio di spalla di scottona, ma direi che oggi forse è'mpo'troppo no? ;)


mail di risposta di Barbara
oggetto: R: tre cose, di cui una pronto intervento Barbara
[...]
per l'arrosto non so come lo vuoi fare.. io lo farei stracotto con tante verdurine (sedano carota cipolla e aromi vari alloro, rosmarino salvia etc e giusto una spruzzata di pomodoro, poi vino bianco e lasci cuocere nella tua meravigliosa cocotte per un paio d'ore bagnando con brodo di carne. alla fine il sughetto lo puoi pure frullare e fare una bella salsina...eh?)


mail di risposta mia
oggetto: R:R: tre cose, di cui una pronto intervento Barbara
graaaaazieeee
parliamo dell'arrosto, la cosa più urgente ;) ho delle patate piccine allungate quelle francesi, da fare fuori (al limite poi lo faccio domani), che costano un occhio e che io ho preso solo perchè erano confezionate con una specie di vassoio in legno tipo balsa (ne vogliamo parlareeeee?).
è un pezzo di scottona, già con retina e tutto... non è indicato?



mail di risposta di Barbara
oggetto: R:R:R: tre cose, di cui una pronto intervento Barbara
mi fai schiantare!!!
ma allora queste patate in magnifica confezione mica le puoi sprecare così, no? allora io farei così:

fai rosolare la carne con olio e un pezzetto di burro (che sarebbe facoltativo, ma da me il pezzetto di burro si mette dappertutto, pure nella minestrina col dado - e non lo dico per dire. lo metto davvero..)

poi quando si è bella rosolatina da tutte le parti, metti un po' di sale e ci aggiungi una cipolla bianca piccina (oppure mezza) tritata finissimamente e qualche foglia di salvia e/o rosmarino.

Poi sfumi con vino bianco (un bicchiere) e fai sfumare. Poi fai proseguire la cottura in casseruola sul fornello a fiamma moderata per almeno un'ora e mezza o due, controllando che non si asciughi troppo il fondo (ma nemmeno troppo liquido). le patatine le lavi bene bene e le dividi a metà per il lungo (oppure se sono molto piccole le lasci intere) e le fai cuocere con la carne per gli ultimi 20 minuti di cottura circa, o finché non sono cotte. Poi se ti piacciono più sbruciacchiate, levi la carne e schiaffi le patate a fare la crosticina in forno.

In ogni caso, io gli arrosti in genere li faccio quasi tutti così, che mi piace bello morbidino morbidino.. il tutto lo puoi fare anche in forno ma con il coperchio sennò l'arrosto si secca (a meno che non fai il roast beef che cuoce poco, ma la spalla non è adatta.).
che te ne pare? io ci vedrei bene pure l'aggiunta di una bella manciata di semi di coriandolo un po' pestati, così.. tanto per..
mi sa che il tutto a sto punto lo rimandi a domani, a meno che tu non voglia cenare alle 22.. 

mail di risposta mia
oggetto: R:R:R:R: tre cose, di cui una pronto intervento Barbara
ma quanto te vojo bene, quantoooooo?????

sì, alla fine ho messo su 'na passatina di ceci, che questo è il periodo dell'anno del rinnovo della dispensa (ad averne una che la mia dispensa sono due cassette di plastica impilate uhm).
l'arrosto lo farò domani, paro-paro come dici tu, che poi tra l'altro nel frattempo ho scoperto che l'ordine su amazon si era incagliato, quindi i libri su cui dovrò studiare (perchè ormai sono in fissa, co' sta cosa degli arrosti, magari era pure ora, eh?!).
La garza quando vuoi, va bene anche a maggio, luglio, settembre, tanto quando mi si inchiodano le foto in testa poi non se ne vanno più (e tra l'altro quando mi si inchiodano non è mai garanzia di bontà, anzi l'esatto contrario, ma finché non me le tolgo niente!).
e domani mi metto pure coi codicilli, vediamo se riesco.... (questa frase è tuttora un mistero anche per me medesima, quindi non mi chiedete cosa significhi).
Ho in programma post tenebroso con foto di atmosfera (troppa) in cui c'è secondo me grosso errore di composizione con tozzo di pane in basso a sinistra che impalla la foto, ma non importa, so' esercizi, tocca farli, quindi stasera mi metto e scrivo, che sono in ritardassimo, non ho fatto nemmeno in tempo a prendere la tazza per via del lavoro e il prossimo we sarò a Lucca da mia sorella quindi niente foto! ;)
bacini, e grazie!





17 commenti:

  1. volevo dirti: qui vicino a me ho garze 36x40.
    :D:D:D

    RispondiElimina
  2. No! E sono "finarelle e morbidicce"???

    RispondiElimina
  3. sono garze, garze da farmacia. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, nella mia psicopatica ricerca ne ho finora riscontrati due tipi (tra quelle in cotone "classiche".... Una più rigida ed una super morbida, di quelle che si stramano solo a guardarle...

      Elimina
  4. Mi sono persa, a cosa ti servono le garze?
    Ma sono spassosissimi questi scambi di mail!Anch'io dovrei mettermi a studiare; la carne (per non parlare del pesce) non è il mio forte, ho letto anche il tuo post sulle letture a riguardo (a proposito, mi sono letta quasi tutti i consigli libreschi: ma quanti libri hai?!!Che invidia!), quasi quasi ci faccio un pensierino!

    RispondiElimina
  5. io so cosa sono i codicilli... !
    (per aiutarti, ti dico che erano anche oggetto di altra email dal significativo oggetto: "Cose arabe"...!)
    sull'argomento garze sono ovviamente interessata anche io! baci e buona giornata bellezza (buon week end che te lo dico a fare, tanto vedrai che ci si scambierà altri dieci quindici sms come minimo :-)

    RispondiElimina
  6. Ah ah ah! Che bel post sull'amicizia. Mi ha strappato più di un sorriso a dire il vero! E questo arrosto che hai fatto a "quattro mani" è una delizia!

    RispondiElimina
  7. Ehehehhh, la garza è una stoffa, solo con la trama più sottile! Serve sia per filtrare o scolare
    (che ne so, la ricotta per esempio, o i semini e i torsoli di nela per fare la pectina naturale), sia per le foto, no!!!? ;)
    Ahhhh!!! I codicilli!!! Marò sto proprio indietro sui "compiti a casa"... ;)

    RispondiElimina
  8. direi abbastanza fitta, ma stramabile con facilità. forma quadratini da 1 mm di lato (sì, ho appena misurato)
    :)

    RispondiElimina
  9. Che spasso questo post! V'ho immaginato e amabilmente invidiato un sacco, perchè avere una blogger Amica a portata non solo di mouse ma anche di mano (e scambio ;-P) è una fortuna!
    L'arrosto è una salva cene con ospiti e salva domenica da anni qui in tribù...l'unico cruccio è che non va mai bene a mio padre,che mangia e non apprezza MAI un arrosto...ma la maggioranza vince....
    BACiONE a te e a questo punto ce vò anche a Barbara...
    Marika

    P.S per le garze ho infiltarti in ospedale...se vuoi indago...

    RispondiElimina
  10. *lukiz: ehm, senti. 36 x 40 sono un bel colpo... me ne metti da parte unaaaaa???? ;)

    *marika: guarda cara, io capisco perfettamente cosa intendi. Ed è vero! E' come trovare un'"anima gemella", che si muove come te, viene catturata dalle stesse cose, ha i gusti affini.. Una persona con cui supportarsi a vicenda! Io scherzosamente (ma è anche una verità!) le dico "da quando ci sei tu mi sento meno 'sola'!", ed è così! Tutto è diverso! Guarda Marika, ti auguro una Barbara anche a te! E per qualsiasi cosa, anche se a distanza, sappi che io ci sono! <3
    baci, e buon finesettimana!

    RispondiElimina
  11. gasp.. sono commossa..
    :*
    anche io meno sola e anche meno sòla.. (tanto per buttarla un po' in caciara che ci piace assai..)

    RispondiElimina
  12. lo sai vero che ora, quando vedo le foto, inizio a pensare di provare a riprodurle??? lo sai, vero??? ;) scusa, tanto oggi sono monotematica. comunque, posso dire che invidio un pò te e Pane e Burro? anzi, anche senza un pò. vi invidio tanto! <3

    RispondiElimina
  13. Eheheh, ora hai il POTERE!!!! ;)

    RispondiElimina
  14. Ciao nel mio blog c'è una sorpresa per te :-) Ti auguro una splendida domenica

    RispondiElimina
  15. Questo botta e risposta mi ha fatto svolare.. troppo bello.. grazie per averlo condiviso.. sto ancora ridendo..

    Not Only Sugar

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...