lunedì 18 marzo 2013

di erbette ed altri condimenti

Le erbe in cucina.
Questi esotici ingredienti eh?




Per me sì, in un certo qual modo.
O meglio, nel mio caso, l'esotico sta nel fatto che non avendo orto, orticello, terrazzo o davanzalone se possibile esposto a sud, come capita a parecchie blogger metropolitane suppongo, le erbette fresche le trovo al supermercato, elegantemente confezionate in bustine in atmosfera protetta il cui imballo in plastica spesso pesa quasi quanto lo stesso contenuto in foglie al suo interno.

E se per qualche motivo (tipo culinario? ;)) mi occorrono un paio di manciate di maggiorana, origano o timo freschi, o di mentuccia o erba cipollina, le opzioni che si presentano sono due, tre al massimo:
- accanimento terapeutico con le piantine che ogni anno mi ostino a tenere appese alle grate della finestra
- acquisto al supermercato di erbette recise, se le voglio fresche
- utilizzo di erbette secche.

Ma dato che quando si affacciano sulle nostre tavole, nelle nostre cucine, nei nostri blog la primavera e/o la Pasqua, sembra che le fide erbette secche che ci hanno servito con amore per tutto l'inverno diventino all'improvviso inaccettabili per qualsiasi piatto, e quindi la sottoscritta finisce per scegliere quasi sempre l'opzione 2 di quelle sopra descritte...

Però non è sempre detto che poi in cucina vengano utilizzate tutte, o tutte insieme, quelle che lo slancio mi porta in questi casi ad acquistare, e per me non c'è niente di più triste, accanto allo spreco di cibo in sé (una mela, un tozzo di pane, una fetta di carne, un pezzetto di formaggio), che vedere avvizzirsi in frigo quegli adorati mazzetti verdi e profumosi.

Quindi qualche giorno fa, di fronte allo scempio imminente, ho deciso di usare tutte insieme le erbe che si trovavano nel mio frigo e appese alla mia finestra, e trovare loro un uso che fosse vario e variamente conservabile...

Le erbette quindi sono diventate esattamente:
  1. sale alle erbe, per insaporire carne e pesce
  2. salsa alla menta per arrosti
  3. pesto misto alle erbe per pasta e/o patate e/o altro... ;)

In poche righe, ecco le «ricette»!!! ;-)



sale alle erbe
Mescolare ad un pugno di sale grosso 2 rametti di rosmarino e due rametti di timo triturati finemente, una manciata di foglioline di maggiorana fresca e 3-4 fili di erba cipollina tagliati in piccoli pezzi.
Si conserva in un barattolino di vetro per mesi.




salsa alla menta
Questa ricetta trae ispirazione (in realtà le modifiche sono ben poche) da un libro di Donna Hay di cui vorrei parlarvi a breve, e per la salsa basta mettere in un pentolino a fuoco basso uno scalogno tritato finemente, 220 g di zucchero semolato, 180 g di acqua e 60 g di aceto al mosto di mele (la ricetta originale prevedeva aceto di malto), fino a che lo zucchero non si è sciolto completamente. Portare ad ebollizione a fuoco medio per 15 minuti o finchè il composto non diventa denso e sciropposo. Unire a questo punto 15 g di menta tritata, passare velocemente al minipimer, aggiungere un pizzico di sale e rimettere sul fuoco ancora un paio di minuti. Lasciar raffreddare...


... Si conserva in un contenitore ermetico in frigo per una o due settimane.
Rimane leggermente gelatinosa, ed è buonissima!!!
Oggi crepi l'avarizia, vi metto una marea di foto ;), anche quella della coppetta in cui si vede bene la consistenza...
E' perfetta con gli arrosti, io la proverò quanto prima con l'agnello!  



Pesto misto alle erbe.
Questo è il classico pesto pulisci-frigo, che io adoro perchè ha un sapore molto verduroso dovuto all'utilizzo della rucola. E' buono come condimento per la pasta, o come base verde per una pasta un po' più strutturata (aggiungendo altri ingredienti a crudo alla fine o cotti a parte), o per ravvivare per esempio un piatto di patate novelle cotte al vapore (in questo caso perfetto anche senza l'aggiunta della frutta secca).
Tritare con il tritatutto un paio di manciate di rucola, un paio di manciate di prezzemolo, un paio di manciate di basilico, aggiungendo uno o due cucchiai di mandorle, pistacchi e pinoli a scelta (anche tutti e tre!), sale qb, 3 cucchiai di olio.
Aggiustare poi di olio a seconda dell'uso (per esempio se lo usate per condire la pasta, mentre non occorre per le patate).
Si conserva 1 o due settimane in un barattolo di vetro, in frigo.

33 commenti:

  1. Io lo dico sempre che sei un genio, e quanta luce in queste foto amo amo, soprattutto ora che qui nevica ma si può??? va beh un bacio Amica vaniglia <3

    RispondiElimina
  2. le uso tantissimo in cucina per cui veramente ottima idea.la salsina alla menta poi mi ispira particoalrmente!!

    RispondiElimina
  3. Le "blogger metropolitane" è divertentissimo. Noi, appena conquistata casa con terrazza, abbiamo realizzato immediatamente l'angolo delle erbe aromatiche. Ci dà grande soddisfazione! :)
    Buon lunedì,
    Caro

    RispondiElimina
  4. Ossignore tesoro mio!! Io le erbe e le spezie già le adoro di mio.. quindi figurati!! Complimenti e grazie per queste idee meravigliose.. da provate TUTTE!! Sei una stella vera! Un bacio e felice settimana! :D

    RispondiElimina
  5. amicaaa.. ma tu quando hai bisogno di erbe fresche basta che mi fai un fischio! io (come sai) me le coltivo sul terrazzetto, anche se in inverno alcune poverine non sopravvivono, ma già in questo periodo il mio herbs-shelf comincia a riprendere vita.. però quella del pestino, o del sale aromatico è una bellissima idea perché in effetti in certi periodi di erbette ce n'è in sovrabbondanza e io pensa che ogni tanto per rinforzare le piantine le potavo un po' e gran parte delle foglie inutilizzate finiva nella spazzatura... O_O ora mai più!
    mi hai dato un'idea grandiosa soprattutto perché proprio adesso ho due belle piante di finocchietto che tra un po' (appena le temperature si accorgeranno che siamo verso la fine di marzo) quello inizia a deperirsi e io allora zac.. lo taglio tutto e ci faccio il pesto!
    grande Ross, buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbaraaaaa, io il tuo angolo aromatico lo amoooo!!!! Mi toccherà fare un salto e poi tornarmene con ceste di odori, alla prossima potatura! ;)

      Elimina
  6. Buongiorno *Marcello!!! ;) sì, c'era luce... È stato una specie di esercizio fotografico sulle consistenza, i riflessi e le trasparenze... Divertente! ;-)

    *Lucy: sììì, molto interessante... La vedo bene per un piattino pasquale... ;)

    *Caro: sì, è bellissimo! E basta uscire e farsi ispirare... Io invece devo prima trovare l'ispirazione, e poi andare a "caccia"!! ;)

    *Elly: felice settimana a te cara!!! <3

    RispondiElimina
  7. Solo i colori di queste foto fanno già primavera. Teneri germogli che mettono subito freschezza alal tavola.
    Ottime idee tutte e 3 da rifare al più presto.

    ps. Tra le fortunate con esposizione a sud, sai già che ci rientro anche io vero!? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, non provocare l'architetto che dorme... O al prossimo post si presenta con i risultati delle picconate esposte a sud!!!! ;) un bacio grande cara...

      Elimina
  8. Bellissime foto Ross...sempre arrampicata sul trespolo!?
    Io ho un piccolo balcone esposto a nord e farei la firma per avere decine di piante di erbe aromatiche. L'anno scorso una pianta di peperoncini mi è morta in una settimana e così continuo ad andare al supermercato quando ho bisogno di erbette fresche (oltre a pagarle un'esagerazione...). Baci

    RispondiElimina
  9. Erbe, erbette, erbone... ecco un altro dei miei "mai più senza". Fino a qualche mese fa abitavo in una casa di 45 mq, piccola, dove non entrava più nulla, ma con un terrazzo che mi permetteva di piantare e far crescere tuttoquellochevolevo. Ho scoperto che la mente è prepotente, una femminuccia decisa che ruba spazio agli altri. Il basilico ha incassato i colpi peggiori, la salvia ha retto per un pò ma poi ha ceduto anche lei.
    Poi ho cambiato casa. Finalmente più spazio (come sai anche in cucina). Ma niente terrazzo. E allora, dato che non potevo (volevo) rinunciarci, ho preso delle piantine (io le trovo al mercato, anche nella mia zona che conosci bene!)e le ho messe dentro casa, vicino alla finestra. E vicino pure al termosifone. Beh, flop totale. Ho visto piangere il timo e spegnersi lentamente il basilico. Non era aria, decisamente. Adesso mi ingegnerò con vasetti sul davanzale, ma tutto 'sto popò di discorso era per dirti che i tuoi consigli su come usare anche le erbette secche sono preziosi, utili e - come sempre - esteticamente molto invitanti.
    Sale aromatico, sarai mio.

    RispondiElimina
  10. genio genio genissimo!!!!
    e che foto superbe
    bacio
    f

    RispondiElimina
  11. Sto per svelare un segreto, ehm ehm.

    Tu non ti ispiri a Donna Hay, tu SEI Donna Hay, la nostra italianissima Donna Hay! Le tue foto, sono piu' belle. Le tue ricette, te lo dico, pure. e queste pure furbe.. (ovviamente io so che sei anche molto piu' magra e piu' bella di Donna, eh!)
    Buona settimana! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Ciao,volevo solo dire che sei migliorata tantissimo nelle fotografie,brava, e che qualche giorno fa ho provato la tua torta con farina di castagne e mandorle,buonissima!!!!
    un abbraccio
    Daniela

    RispondiElimina
  13. Il post è bellissimo, le erbe e le spezie sono indispensabili nonché buonissime, le tue foto sono pazzesche e le ricette degne di lode. Sono commossa.
    A presto,
    Alessandra

    RispondiElimina
  14. *Roberta: nooo... queste non sono foto da trespolo, queste sono foto da finestra esposta a sud in quel delle Marche! ;)
    la maggiorana mi è vissuta un mese abbondante, quest'anno (appesa alla finestra ed esposta all'ombra, porabbestia ;)), ma sta dando segni di cedimento nonostante le mie infinite cure. Il resto (mentuccia, malva, origano, pare reggere, spero almeno ancora un mese!)..
    Grazie!!! :D

    *io in quest'ulimo meso ho fatto fuori-dentro tra giorno e notte, evitando comunque di tenerle fuori nelle giornate di pioggia, che poi l'esposizione non soleggiata non avrebbe permesso un'asciugatura abbastanza veloce della terra... voi vede' che dopo aver "domato" la luce fotografica con qualche annetto di allenamento comincio ad adattarmi anche sul lato piante??? ;)

    *FRAAAAAANCI: ma è la febbre? e poi tu sei di parte! ;)

    *Benedetta: mi fai spaccare dalle risate. E sulla questione silhouette per un attimo ho quasi pensato "massì, mi sento meglio nei miei panni, va'! Non importa mica se le foto non vengono proprio perfette!" ;)

    *Daniela: sììì???? ma sai che, per esempio, io preferisco mille volte la foto di quella fetta di torta soffice e piena di atmosfera a queste foto qui, che a mio parere sono molto più "stressate"?
    Ma come dicevo di sopra a *Marcello, si tratta (anche) di un esercizio fotografico (oltre che anti-spreco), quindi per me benissimo così.
    Buona settimana, ma soprattutto graaaazieee!!! <3

    *alessandra: che dire se non un "grazie degno di lode"? ;)

    RispondiElimina
  15. Noi qualche vasetto sul terrazzo lo abbiamo, ma niente in confronto con un orticello in campagna. Per questo spesso ricorro a quelle secche provenienti dall'orto (che non è vicino a casa)! Le idee che ci hai mostrato sono geniali, il sale poi mi affascina moltissimo! E che foto! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Crustina, sei sempre tanto cara!!!! XD sai che mi piacerebbe un sacco saper cucinare bene con le erbe? Anche riconoscere quelle selvatiche!!!

      Elimina
  16. Amo tutte queste ricette!! Io sono per le ricette veloci e piene di gusto... io ho la "fortuna" di avere un mini balcone esposto ad est e ci coltivo dai pomodori alle aromatiche... non vedo l'ora che arrivi la primavera per iniziare a divertirmi con la terra :D
    Il sale l'avevo fatto anche io tempo fa ed è buonissimo, io dopo anni lo uso ancora ;)
    Bacioniii!

    RispondiElimina
  17. stupende meravigliose erbette verdi che con la loro luce ci fanno sentire vicina questa primavera che non vuole arrivare...per il resto very very good

    RispondiElimina
  18. Ciao *claudia e *momo, entrambe mie pollicine verdi!!! Abbiamo tutte un sacco voglia di primavera, e sarebbe pure ora! ;) momo, come va, con il computer a completa disposizione? La streghetta a proposito mi ha appena scritto su fb... ;)

    RispondiElimina
  19. Spettacolari e ricchissime queste salse! complimenti per il tuo blog

    RispondiElimina
  20. sei sempre super, questo foto le guardo e riguardo e mi sembra di essere in un giardino! :)

    RispondiElimina
  21. Bellissime salsine.. ho segnato le ricette, sono sempre utili!!!

    Not Only Sugar

    RispondiElimina
  22. Tu sei un genio, le tue ricette utilissime..segno tutto!! ;-) un bacio

    RispondiElimina
  23. tu non lo sai, ma con sta storia del pesto che sta bene un pò con tutto mi hai risolto il dilemma per la cena, perchè, sempre nell'onda del tu non lo sai, il mio scorso corso di cucina (uh come parlo difficile oggi) era sui pestati... e ho in frigo ancora un pò di pestino che avevo fatto e che secondo me, con delle belle patate bollite e un pò di formaggio, ci sta 'na meraviglia! un bacino, sere

    RispondiElimina
  24. Chiara e Serena, buongiorno!!! Quasi quasi mi invito da entrambe! ;)

    RispondiElimina
  25. nooooo!!! Comandante Amigo ha finito il pesto. Lol. E ora?????

    RispondiElimina
  26. *Serena: Uomini, non ne combinano mai una giusta ;)

    RispondiElimina
  27. Come al solito mi stupisci! Bellissime idee, m'ispira soprattutto la salsa alla menta, io adoro la menta :) Proverò! Un bacio Fede

    RispondiElimina
  28. io che non solo il terrazzo non ce l' ho esposto a sud, non ce l' ho proprio.. saccheggio le erbette dal terrazzo di mia mamma.. con una grazia che pare ci sia passato sopra un trattore ed un pollice verde ma del verde dell' incredibile Hulk :O(
    Le grida che sentirai appena potrai aprire le finestre non sono i figlioli in cortile ma la mi mamma che s' arrabbia con me.. certo non le faranno piacere le tue ricette :O)))) ma a me sì!!! tantissimo!!!!
    smack

    RispondiElimina
  29. No, no, neanche io ho il terrazzo o dei davanzali!!! E anche io "rubo", però molto timidamente, a mia mamma, quando sono in zona!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...