venerdì 4 maggio 2012

cake alle due ricotte e pomodori secchi

mi divertivo qualche giorno fa a cercare quale fosse la tag più piccola tra quelle in uso chez vaniglia. Direi che il primato, se andate a guardare anche voi mi darete ragione, spetta ai "cake salati"... Il primato opposto (ma chi lo vrebbe mai detto??? ;-P) spetta alla categoria "chiacchiericcio", che a dire il vero raccoglie molte ricette (e quindi sopporterò benè il fatto che la mia amata "colazione" si trovi solo al secondo...
Ad ogni modo la cosa mi ha stupito (la questione pochi cake intendo), perché sono uno dei miei piatti preferiti, che a volte, ammetto, trascuro un po'...
Non sarà forse perché finchè collassano in cottura ti fanno imbestialire e allora li rifai e li rifai e li rifai fino allo sfinimento, avendo con loro ingaggiato una sorta di gara personale, mentre quando ti sembra di aver trovato la formula (e guai a chi la cambia! ;-P), allora perdono tutto il suo fascino?
Fatto sta, però, che ogni anno a primavera, complici i picnic ed i pranzetti vari all'aperto, l'envie de cake si impossessa di nuovo di me, ed ecco che viene trasformato subito in questa ricetta qualsiasi ingrediente che mi capita sotto tiro.
Qualche giorno fa è stato il turno dei pomodori secchi, con l'aggiunta di ricotta e, già che c'eravamo, di ricotta salata da grattugiare!
Si tratta di una preparazione veloce e poco impegnativa, perfetta per l'aperitivo e comoda per le gite all'aperto! E, direi, sì, anche buona! ;-)
Se vi va di provare, anche la versione "muffin salato" non deve essere male...
Il sapore è ovviamente deciso. Io personalmente non ho messo il sale! ;-P



ingredienti
180gr farina
3 uova
125gr ricotta
100gr ricotta secca da grattugiare
100/150gr di pomodori secchi (a seconda dei gusti)
50gr di olio di semi
1 bustina di lievito


Tagliare i pomodori secchi a fettine sottili, poi grattugiare la ricotta secca.
Sbattere le uova con la ricotta e l'olio. Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito, poi la ricotta grattugiata e i pomodori secchi. 
Versare in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno, fare cuocere a 180° per circa 50 minuti.


23 commenti:

  1. Rossella cara i cake salati mi piacciono un sacco ma tendo a non farli perché sembra possibile ma ne sono più golosa dei dolci... Ma guarda un po' nella mia dispensa ci sono giusto dei pomodori secchi e dato che tu hai "la formula"... Un bacio e buone fine settimana!

    RispondiElimina
  2. uh! quella ciotolina lì! è bellissima!
    :)

    RispondiElimina
  3. Mi fai venire fame alle 8 di mattina!!!!
    Ti ho mandato una mail ma ho problemi con il telefono... È arrivata???
    Bacio

    RispondiElimina
  4. Mai provati i cake salati... qualche muffin ogni tanto, per aperitivi e cene in piedi... effettivamente, però, con queste belle giornate l'occasione si presenterà presto. Che strano, un'altra tua ricetta nella mia "to-cook list" ;)

    Buona giornata e buon weekend, Ross :)

    RispondiElimina
  5. che bello!
    primo pensiero.... che buono, immediatamente il secondo.... accidenti a me sono a dieta.... grrrrrrr la vedi la nuvoletta?
    ecco, salvo, copio, incollo, stampo e appena potrò mettere in bocca un carboidrato, sarà mio ;)

    RispondiElimina
  6. Che fame che mi hai fatto venire, Rossella. Io vado matta sia per la ricotta che per i pomodori secchi. Deve avere un profumo e un sapore meravigliosi.

    RispondiElimina
  7. Ciao, un cake che ci segnamo da provare! L'utilizzo di due ricotte diverse ci sa davvero di curioso e l'aggiunta dei pomodori secchi è perfetta, con il loro sapore gustoso bilanciano il delicato della ricotta!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Facciamola crscere allora questa categoria bistrattata sei bravissima nei salati come nei dolci, adoro questo cake delicato e primaverile!Baci e buon we

    RispondiElimina
  9. Questo Cake mi parece delizioso con un'insalatta, yumyum!

    RispondiElimina
  10. *marina: ma lo sai che io ERO golosa ma mi sto scoprendo quasi "sobria"? :) tipo frutta verdura semi vari???

    *lukiz: che tu avresti pure potuto vedere dal vivo se la tua sciamannata amica non ti avesse fatto mangiare al buio!

    *franci: zì! :)

    *agnese: ed ogni volta che entra una mia ricetta in quella listarella mi sento onorata!!!

    *babs: ti ho già detto da te: dieta no, babbuina cara, tu no, o mi manca il terreno sotto i piedi!!!

    *valentina: io li adoro accompagnati alla buratta, a dirla tutta, ma non "sprecherei" mai una buratta in un cake... quindi ho deciso di sostituirla con la ricotta! :)

    *manu e silvia: sì, e conferisce anche una certa sapidita' al tutto :) (per un sapore meno deciso si può sostituire la ricotta salata con parmigiano, o emmental...)

    *meggy: grazie cara!!! XD

    *rose: hai indovinato!!!! ci sta perfettamente! ;)

    RispondiElimina
  11. @ross: l'avevo riconosciuta, massai, io sono discreta e non volevo bullarmela d'aver cenato - una cena fantastica - a casa di vaniglia!
    :)

    RispondiElimina
  12. che voglia di picnic che mi hai fatto venire! :)
    il tuo tag che io preferisco è "cose panose"

    RispondiElimina
  13. Prima di tutto vorrei dirti che la foto mi piace da morire, quel tavolozzo (sarà mica il tetto dell'armadio?!) fa risaltare i colori dei piatti, magnifico!
    La ricetta pure si confà parecchio ai miei gusti!
    Buon weekend e bacio!

    RispondiElimina
  14. Rossella credo che sia buonissima! La voglio provare! Un abbracciotto

    RispondiElimina
  15. uuhh...è pronto il mio scialle!! lo voglio! ci vediamo la prossima settimana? faccio volentieri di nuovo un salto da te. poi ti scrivo così ci mettiamo daccordo.
    p.s. pomodori secchi e ricotta??!! j'adore...

    RispondiElimina
  16. E pensa che io adoro "chiacchiericcio"... ;)

    RispondiElimina
  17. *lise: ecco, hai beccato uno dei miei due preferiti. L'altro lo ha beccato *Carolina!!! ;)

    *elisa: ahahahhaha, mi fai spaccare dalle risate, però come rischi di avvicinarti alla realtà... No è un tagliere, anzi, meglio, vassoio. E pure piccolo (chissà come mai infatti tutte 'stefoto sono così ravvicinate???). Ne sto cercando disperatamente uno simile bianco ma niente (sul davanzale non c'entra altro...).
    Mi fai veramente troppo crepare dalle risate ;)

    *Diana: un abbracciotto anche a te <3

    *valentina: ok, mi sa proprio che lo tolgo da lì. unico esemplare per il momento... ;-)

    *carolina: come dicevo a *lise... ;-)

    RispondiElimina
  18. deve essere delizioso!! Non ho fatto ancora colazione (nonostante sia già più di tre ore che lavoro al pc) e ne gradirei davvero una fetta!

    RispondiElimina
  19. Ciao Rossella! buonissimi i cake salati! effettivamente non li faccio spesso...sara` che c'e` sempre il forte rischio di papparseli nel giro di qualche minuto ;) ... e per la remise en forme non e` il massimo, ahime`! di solito li tramuto nei piu` innocenti (?) muffin salati. Il risultato e` ottimo!

    RispondiElimina
  20. Deve essere proprio buono questo cake....e devo dire cheanche le foto sono molto belle! Pain-epices-pepins.blogspot è il mio blog, se capit, mi fa piacere!!
    Ciao
    Eleonora

    RispondiElimina
  21. Proverò sicuramente a rifarla.
    Mi piace il tuo blog, infatti l'ho messo tra i link consigliati del mio ;)
    vieni a farmi visita...sono all'inizio ancora..
    http://giuliacupcake.blogspot.it/

    RispondiElimina
  22. Se non fosse così tardi sarei in cucina a preparare questa delizia!!!!!!! Acquolinaaaaaaaa!!!! :)

    Giada

    http://sorbettoalimone.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...