mercoledì 29 febbraio 2012

insalatina pallida 2: croccante, con arancia finocchio e le vostre olive nere preferite.... ;-P


Scrivevo il titolo del post e pensavo: basterebbe per descrivere tutta la ricetta.
Che infatti come dicevamo qualche giorno fa più che una ricetta è un'associazione di sapori: di quelle che funzionano e da cui può uscire di tutto: un crumble, una zuppa, una mousse? (Sì, quasiquasi ripropongo la mousse ai gambi di finocchi però con le olive taggiasche... ;-)).
La "ricetta" quindi quasi non serve dirla, uno o due finocchi tagliati in quarti e poi a "fettine", mescolati con le vostre olive nere preferite (taggiasche, per esempio? ;-P), e le fette di una o due arance tagliate al vivo. Sale e olio, di quello buono.
E' ancora un esercizietto per me, per ricordare quanto sia facile mangiare qualcosa di sano (e crudo) anche d'inverno.... ;-)

11 commenti:

  1. È un buon esercizietto anche per me che di tanto in tanto tendo a dimenticarlo... ;)
    Buon mercoledì,
    Caro

    RispondiElimina
  2. Bello quel contrasto bianco arancione dei finocchi e delle arance (:

    RispondiElimina
  3. Adoro il finocchio con le arance e le olive completano davvero il tutto! buona e sana!

    RispondiElimina
  4. Quanto mi piacciono questo tipo d'insalate!!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. *marifra: anche a me. E ho deciso che meritano anche loro spazio nel blog!!!

    *Silvia: sai che invece io ritengo l'arancione un colore difficilissimo??? Sono contenta che ti piaccia, e anche a *ritroviamoci in cucina!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro i finocchi con le arance, le olive non ce le ho mai messe, ma posso rimedierò al più presto!!
    Marta

    RispondiElimina
  7. La faccio spesso quando i finocchi sono di stagione, ma le tue foto rendono mooolto meglio l'idea di quanto buona è! Brava! Babette

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...