lunedì 9 gennaio 2012

manzo saltato all'arancia

[con riso basmati]


Bonjour!!!!!
Eccoci, le vacanze natalizie possono (sigh) definitivamente considerarsi concluse, ed oggi praticamente tutti riprendono le proprie attività.
Direi che un po' di proteina, per mettersi in forze, male non ci sta... :)

Come sapete non è che io impazzisca per la carne. Sì, la mangio, ma quasi più per dovere che per piacere. Però questo è un piatto speciale, è superbuono, saporito e "colorato".
Viene da un libro di Martha Stewart che io associo alla cucina di tutti i giorni in famiglia, però con quel qualcosina in più che ti fa salvare la faccia da foodblogger quando non hai tempo di cucinare e devi nutrire i tuoi cari che sanno cosa cucini per il blog e cosa fotografi e che di fronte ad un piatto di lenticchie lessate di stracorsa (mentre per esempio ti sei scapicollata a fare una tarte meringuée da fotografare la mattina dopo, che è tanto buona ma magari loro prima vorrebbero pure mangiare una cena) ti guardano amorevoli e pazienti.
Ma non è che uno può contare proprio sempre sull'amore e la pazienza, meglio non tirare troppo la corda, che sì, le torte al cioccolato sono una mano santa per farsi perdonare, ma quando queste cominciano a gironzolare troppo per casa, poi magari c'è il rischio che qualcuno si abitui, e così poi allora so' cavoli.. ;-P

Dunque dicevamo: ritorno alle attività, quelle "normali" di tutti i giorni, quelle in cui Clark Kent indossa gli occhiali da vista (e non la tuta aderente blu con la super ESSE notturna con cui si accinge a sferruzzare e cucinare), necessità di proteine, necessità di cucinare decentemente e in poco tempo quasi tutte le sere, libro di Martha Stewart.
Ve ne devo aver già parlato da qualche parte, si chiama A tavola in 30 minuti e tratta 250 ricette salva-pranzo (nel mio caso salva-cena). Lo avevo acquistato a gennaio 2010, nell'ambito dei "buoni propositi culinari dell'anno", che comprendevano una cucina un po' più concreta, carnivora, quotidiana (salva-matrimonio insomma!), ed in effetti finora è stato usato sempre per ricettine di carne (non so se ricordate questo petto di pollo croccante: è favoloso anche se la foto non è che lo comunichi un granchè), e sta funzionando.
Mentre il pollo appena citato è perfetto per mariti, figlioli, nipotini a cena (beh, sempre che amino le albicocche secche!), insomma cene familiari al completo, questa carne sale di posizione ed io mi arrischierei pure a metterla nel menù di una cena tra amici.

Io vi metto la ricetta, magari se vi va voi potete dirmi con cosa la abbinereste! Per "casa" ve bene anche così, a me sembra un pasto molto completo per via del riso.... magari qualche verdura associata/associabile?

Attendo consigli.

Baci, buon inizio, vado con la ricetta

ingredienti - per 4 persone
3 arance (non trattate)
2 spicchi d'aglio, tritati
2 cucchiai di salsa di soia
1 fetta da 700gr di controfiletto di manzo (io ne ho preso un mezzo chilo e devo dire che per 3-4 persone vanno bene, regolatevi da voi), tagliata a strisce spesse 1,5 cm
1 cucchiaio di maizena
1-2 cucchiai di olio (la ricetta indica "canola" ma io sono andata di Extravergine di Oliva)
6 cipollotti, la parte verde, a pezzetti di 2,5 cm

Grattugiare la scorza delle arance e spremere il succo di una di queste, aggiungere aglio e salsa di soia e tenere da parte.

Pelare al vivo le arance restanti e tagliarle trasversalmente a fette spessa di un cm e mezzo, poi tagliare le fette a metà e tenere da parte.

In una terrina infarinare leggermente la carne con la maizena, poi scaldare 1 cucchiaio di olio in una ampia padella antiaderente a fuoco alto.
In più volte,e aggiungendo olio se necessario, aggiungere il manzo da ogni lato per 3-5 minuti, trasferendolo poi in un piatto.

Versate la miscela a base di arancia nella padella in cui è stata precedentemente cotta la carne, cuocere per un minuto circa finchè questa non avrà una consistenza sciropposa, poi rimettere il manzo nella padella, aggiungere le fette di arancia e i cipollotti e far rosolare mescolando finchè il tutto non si sia riscaldato e condito.

Servire caldo con riso thai o basmati semplicemente lessato.




14 commenti:

  1. Oggi questo piatto è una vera visione, per me che, dopo le feste, ho deciso di limitare il consumo di carne rossa (cioè la mia preferita), almeno per un po'.Mi piace molto l'abbinamento con gli agrumi per questo succulento taglio di carne, io lo vedrei bene con degli spinacini freschi morbidi morbidi appena saltati in padella, li adoro!Buona settimana, baci

    RispondiElimina
  2. Stupende foto Ross....però io sostituisco il manzo col seitan, che dici????^_^

    RispondiElimina
  3. La scena che hai fantasticamente descritto si ripete con scadenza più o meno regolare a casa mia, così come le "infamate" seguenti... ;)
    Ma lei, signorina, non era quella che non sapeva fotografare la carne? Stiamo scherzando vero? La mia cucina detox degli ultimi due giorni annovera una mousse al toblerone, pasta fresca e un creamcheese cake. Mi sa che devo aggiustare un po' il tiro... O.o
    Buon rientro cara Vany.

    RispondiElimina
  4. Io con la carne non ci vado proprio d'accordo, mi limito al solito e triste petto di pollo .... mi sa che quel libro me lo devo procurare pur'io! :)

    Il riso mi sembra l'abbinamento perfetto .... mi viene in mente solo un'insalata di finocchi (che sta bene anche con l'arancia) ...
    Baci

    RispondiElimina
  5. *meggy: vedi? io invece devo autoconvincermi a mangiarla!!! sì, perfetto, vada per gli spinacini!

    *francesca: sepoffa', sepoffa'... B-)

    *carolina: il fattè è che loro ti guardano. e non dicono nulla. e tu hai la coscianza sporca. e sai. sai che devi aggiuster il tiro con la cucina serale, e che se proprio lui deve rientrare alle 20,30 e trovarti ad impastare biscotti, è meglio che il desinare sia cmq pronto, e un filino decente, almeno una volta ogni tanto!!!
    emh, per la foto... mi sa che ho voluto così tanto bene a questo piatto, da guardarlo finalmente con gli occhi dell'amore.... :)

    *breackfast: sììì, i finocchi!!!!
    il libro te lo consiglio proprio, è, come dire, "onesto", un libro da tutti i giorni. Pensa che quando sono in buone me lo port o in autobus la mattina, così scelgo cosa cucinare e tornando a casa la sera prendo quello che serve e corro a perparare!!

    RispondiElimina
  6. mai provata la carne rossa con gli agrumi, sempre quella bianca...ma c'è sempre una prima volta, no??!
    Che bel piattino, mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  7. Direi che per proseguire il mio corso intensivo di revit un piatto di proteine è proprio necessario!
    un bacio e buona settimana
    vale

    RispondiElimina
  8. ahahahahah oh come ti capisco!! eheheh "cucini meglio per il blog che per me" dice il fidanzato.. però mica ce lo mette in conto che poi le cose per il blog se le mangia lui!!! il tuo piatto è fantastico e quel libro mi ha incuriosita!

    RispondiElimina
  9. Questa ricetta è già sulla mia scrivania, bella e stampata. Qui siamo carnivori ma svogliati nelle preparazioni ;) Cosa ci abbinerei? Porri gratin, io. Bonsoir!

    RispondiElimina
  10. Stavo pensando a quei broccoli verdi tipo cinesi (ma anche quelli siciliani vanno bene) lessati o al vapore poi o conditi olio e limone oppure ripassati in padella con olio aglio zenzero e peperoncino....
    Franci

    RispondiElimina
  11. *franci: quali sono i broccoli cinesi e/o siciliani?

    *Giovanna: sempre troppo buona!

    *marina: carnivori ma con padronanza di verdure! Geniale il porro-abbinamento!

    *erica: esatto!!! Sembra che si sacrifichino, i degustatori!!! Ma il libro non lo conoscevi? Un libro utile, e molto bello al tempo stesso (certo non paragonabile a donna hay o simili, ma parliamo di 2 cose diverse... :))

    *v@le: sì, il famoso PROvit!!! :D

    *simo, provala, provala! Poi fammi sapere! :)

    RispondiElimina
  12. Io per broccoletti siciliani intendo quelli classici verdi... i broccoli cinesi (o almeno io li chiamo così e non riesco a linkare google) sempre verdi, un po' più lunghi e con foglie tipo cima di rapa ma non proprio.... Complesso da spiegare ma metti 'broccoli cinesi' in google immagini e li becchi!
    Ti mando una foto più tardi
    Bacio
    Franci

    RispondiElimina
  13. l'avevo fatto anch'io proprio per una cena tra amici ed era stato un successo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...