lunedì 12 dicembre 2011

menù di natale *1: tortellini in brodo (senza carne! ;-P)

tortellini in brodo (senza carne)

Pensavo di dedicare i post della settimana al menù natalizio...
In genere arrivo sempre un po' tardi con questo tipo di ricette, tardi per chi volesse cucinarle in tempo....(tipo acquistare gli ingredienti, organizzarsi, mettersi ad impastare, cuocere, etc...).
Quest'anno provo a partire un po' prima, complici tre ricette che ho "pronte", ma mai postate (più o meno), perchè dedicate lo scorso anno al servizio sulla tavola di natale uscito su G2 Kitchen lo scorso dicembre.
Mi sono tornate in mente perchè qualche giorno fa un'amica mi chiedeva ricette per le feste, e mi sono trovata a non poterle girare un link diretto.

Anzi, per essere precisa, nel delirante raccontino dedicato al servizio, un accenno ad un paio di ricette c'era, ma a dirla tutta, e secondo il mio modesto parere, non si leggevano un granchè bene.

Quindi settimana prenatalizia a tutte ricette (dedicate!). Ci tengo troppo, si tratta di ricette della mia famiglia, che fanno parte della tradizione natalizia da anni, e che sono veramente troppo, troppo, troppo buone!

Vado con un primo, va'!

Tortellini in brodo

Ingredienti(per 8 persone)
per la sfoglia:
300 g di farina
3 uova
per il ripieno:
1 uovo
grattugia di 1 limone
grattugia di noce moscata q.b.
25 g di burro fuso
200 g di parmigiano grattugiato

Mescolare farina e uova fino ad ottenere un impasto morbido e mettere da parte per una mezzoretta.
Preparare il ripieno mescolando l'uovo, la grattugia del limone e della noce moscata, il burro fuso e il parmigiano (in più riprese, la quantità indicata può variare a seconda del grado di stagionatura). Formare con il ripieno tante palline del diametro di 1cm.


Dividere la pasta per la sfoglia in due o tre parti, per poterla tirare sottilissima con il mattarello o con l'apposita macchinetta a manovella o elettrica, e ricavarne tanti dischi di circa 3-4 cm di diametro, o tagliarla in quadrati di 4 cm di lato.
Disporre al centro di ognuno una pallina di ripieno, ripiegarli a lunetta o a triangolo (a seconda della forma originaria), poi "chiuderli a tortellino". Tenere il ripiano ben infarinato durante le operazioni e bagnare con la punta delle dita, se occorre, i lembi di pasta da incollare.

Cuocere in brodo per circa 5' (può dipendere anche dallo spessore della pasta), servire caldi.

19 commenti:

  1. l'assenza di animali morti mi rende felicissima.
    :)

    RispondiElimina
  2. Ahahahah, e sapessi, questo piatto è una roba sciccosissima....

    RispondiElimina
  3. Ragazza mia pur avendo una mescolanza genetica pittoresca in casa...parli con una Modenese...e quà i 'turtlein' non possono mancare in un menù di riguardo!!!bravissima la tecnica è doc...noi però quì in emilia li facciamo ripeni di carne...sai com'è...w w il porcello!!!
    -cambiando discorso....ier sera con un ultimo guizzo d'energia davo una sfogliata a casa facile di dicembre...e ti ho letto!!!!complimentissimi,che emozione!!!bacione....Marika

    RispondiElimina
  4. Il classico non può mancare. A casa mia il tortellino si mangia il 26, per rimanere un pò "leggerini" dopo i bagordi dei giorni precedenti!

    RispondiElimina
  5. anche io stavo pensando ad un menù natalizio vegetariano. avevo delle idee, son andata a cerccare le portate che avevo in testa e che sapevo di trovare in alcuni numeri di sale&pepe e...mi son resa conto che nel trasloco ho perso un sacco di numeri!!!!! sono disperata.

    RispondiElimina
  6. non ho mai fatto la pasta in casa, ma questo ripieno è irresistibile...ok, mi sa che sto per capitolare! baci rossellina bravissima! :)

    RispondiElimina
  7. L'idea che lì dentro non ci sia la carne mi piace molto. Non li ho mai provati, ma mi incuriosiscono molto. Se poi mi dici che son pure sciccosissimi... ;)

    RispondiElimina
  8. Senza la carne e con tanto Parmiggiano, questi li devo assolutamente provare; anche perchè qui da me c'è qualcuno che i tortellini con "la ciccia" (!!) proprio non li sopporta, risultato a casa non si fanno mai!...Ecco, con questi tuoi un'alternativa c'è! Grazie per averla condivisa con noi ;)) buona settimana e a prestissimo Lys

    RispondiElimina
  9. Niente male l'idea di fare il ripieno di questi tortellini con del formaggio... Penso che preferirei di gran lunga questi a quelli con la carne.

    ps. carina l'idea del menù di Natale, resterò attaccata a queste schermi! :)

    RispondiElimina
  10. Marika: io????? Impossibile... Per i tortelli provali un giorno, se ti va, sono strepitosi, favolosi...

    Salamander: noooo!!!

    Valentina, ecco, io SO che a te questi piacerebbero. Devi assolutamente farli!!! Ddddevi! Fammi sapere, eh? ;)

    Lys: li ho messi apposta perché qualche giorno fa una mia amica cercava tortellini 'di magro'...

    Elisa: io li preferisco di gran lunga ai classici!

    Caro, vai, vai, dammi retta , provali. Dovreste provarli tutte!!! ;)

    RispondiElimina
  11. vai a pag 165...se non sei tu è una truffa!!!poi fammi sapere....

    RispondiElimina
  12. Anche i tortellini fanno parte della tradizione della mia famiglia, e rivederli qui mi fa uno strano effetto, fra la golosità e il rassicurante! Mai provati senza carne, però, lo ammetto. Quindi... copiata e incollata ;)

    un abbraccio. a.

    RispondiElimina
  13. Agnese ciao!!! A me sera sempre di parlarcene non abbastanza bene, su questo blog, tanto sono importanti x la tradizione in cucina della mia famiglia..
    Li posterei ogni anno!
    Devi provarli, perché sono 'superiori'... :)

    RispondiElimina
  14. Che bella idea mi hai dato, mio figlio è vegetariano e così lo accontento salvando la tradizione. Grazie, ciao.

    RispondiElimina
  15. immagino siano buoni, anzi ti credo sulla parola
    però no, ai cappelletti classici con tutta quella carne dentro non so rinunciarci...
    magari li provo per gennaio :-)

    RispondiElimina
  16. fantastici un primo da capogiro

    RispondiElimina
  17. *giovanna: XD

    *sabrina: per me è esattamentr l'inverso ;-) tipo che che la regola son questi, e l'eccezione quelli al ripieno di carne... :)

    RispondiElimina
  18. ottimo suggerimento!!! e poi, c'è la buccia di limone, come resistere...?? li farò sicuramente e ti faccio sapere!
    Grazie
    elisa

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...