mercoledì 23 novembre 2011

my 7 links project (come una retrospettiva!)

Difficilissimo!!!!!

Appena letto da Labna,  questo giochino mi è piaciuto tanto (e, nonostante la mia idiosincrasia per le catene, ho addirittura pensato che mi sarebbe piaciuto farlo a mia volta).
Scoprire poi, nei giorni successivi, i post preferiti di amiche come Giulia e Maria Francesca è stato divertentissimo. Conoscere meglio attraverso questo giochino una persona incontrata di recente a causa della comune passione per la fotografia è stato utile e bello.
Ma adesso, adesso che Francesca, e poi anche Silvia, hanno invitato me (che nel frattempo stavo in quel di Sicilia e quindi sono terribilmente in ritardo su tutto), sono nel vero panico.

Motivi del panico:
  1. ci metto un sacco a fare i post con i link e le foto (il pandoro che in questo momento sta lievitando, da ore e ore, mi mette molto meno pensiero);
  2. i miei post sono per me tutti uguali: 400 e rotti figlietti e nessuna preferenza, a parte quelli che fotograficamente non mi soddisfano, emh, sì, almeno 350. ma non pensate che questo riduca il ventaglio della scelta a cui mi sto per sottoporre, perchè non si possono mica escludere le cose buone mal fotografate. o si?
  3. guardare indietro un po' mi piace un po' no. In linea di massima, ed in effetti, meglio avanti. O_o

Ppperò: avevamo in programma una settimana di chiacchiere più ricette. Quindi che chiacchiere e ricette siano!
Mi sottopongo dunque alla retrospettiva, anche se per ognuna delle 7 categorie proposte vorrei mettere almeno sette post! ;)

Il gioco consiste nel trovare tra tutti i post di Vaniglia 7 articoli: il più bello, il più famoso, il più controverso, il più utile, quello il cui successo (mi) ha sorpreso, quello trascurato ingiustamente e, alla fine, il preferito.

Comincio con il più difficile:

IL POST PIÙ BELLO

Allora, facciamo così. Quasi tutti miei post rimandano (me stessa) ad uno stato d'animo (vabbè, per l'80% dei casi lo sbraitare appresso alla foto! ;-P). E ci sono molti post che a me piacciono perchè sono l'istantanea di una sensazione (o del ricordo di questa, nel passato) legata al cibo.
Questo post più di altri: ricordo l'attimo esatto in cui ho immaginato come fare i biscotti, cioè esattamente mentre versavo gli ingredienti, un po' "a matto", o meglio "a simmetria", come spesso mi capita e tanto mi piace, la persona a cui pensavo mentre annusavo l'odore dell'impasto (un impasto scuro, sano, dal sapore deciso), e la sensazione che avevo fotografandoli, o meglio fotografando qualcosa che rimandava ad altro, e che tanto lo identificava...
I biscotti da uomini - di grano saraceno e zucchero integrale



IL POST PIÙ FAMOSO

Dunque, cosa potrebbe significare "più famoso"?
Perchè se si tratta di quello statisticamente più cliccato, allora, andate giùggiù in fondo al blog, e trovate un minipodio dei 4 post più cliccati, e non credo proprio che siano i più "famosi", come riscossione di successo di pubblico intendo, del blog (la ricetta delle mele al forno, lo ammetto, è favolosa, ma cavolo, la foto è inguardabile (e anche un po' antica), tanto che pensavo qualche gg fa di rifarle rifotografarle e sostituirle!)
Quindi, che so, potrei usare come parametro gli accessi del giorno in cui l'ho postato, oppure i commenti ricevuti, magari barando un po'.
Sì perchè ho intenzione di mettere la torta al grano saraceno che vi è piaciuta tanto (ma magari i commenti son tanti perchè io nel frattempo ero andata in vacanza e nulla scorreva su queste pagine! ;-P)





IL POST PIU' CONTROVERSO

Dunque, anche qui, sul "controverso" si può dir molto, a livello di interpretazione.
Diciamo che l'articolo scelto in qualche modo lo è, anche solo perchè nella mia ordinaria follìa avevo sì postato un must della patisserie francese, però prima parlato per ore della pasta madre definitivamente stecchita in frigo. E' controverso anche perchè ancora io stessa non riesco a spiegarmi come mai allora la pasta madre non abbia avuto seguito, mentre adesso, nel mio secondo tentativo ormai in atto da quasi un anno, io panifichi allegramente senza aver mai sprecato un solo grammo di lievito madre e senza aver mai ancora solato una lievitazione (?). E cmq., come volevasi dimostrare, questa è un'altra storia e ne parleremo più avanti:







IL POST PIÙ UTILE

Ragazzi qui non posso fare a meno di mettere un kit di link: è il kit della colazione autarchica. Cosa c'è di più utile di un inizio di giornata meno industrializzato possibile? (e soprattutto cosa c'è di più utile, nel podio di più utili, che evitare di buttare l'odiata panna liquida che quando serve manca mai e quando invece l'accattate non ricordate più il perchè a due giorni dalla scadenza?)
Vi propino questa favolosa (a mio parere) parure dell'autarchia, con gli elementi base della colazione: fette biscottate, burro, marmellata, croissant, brioche parisienne, pancarré, muesli, biscotti da inzuppo, biscotti da caffé. Se avete una mucca a disposizione, tanto meglio!


In generale, paginetta di ricette dedicate alla colazione


IL POST IL CUI SUCCESSO MI HA SORPRESO

??????
Domanda di riserva?
Ci sono dei post che ci piacciono di più, e degli altri che ci piacciono di meno. Ma successo è una parola grossa. Però c'è un post che vi è piaciuto un sacco, pur trattandosi di una specie di non-ricetta.
Le trofie spazio-temporali, cotte in 7 minuti netti in un'unica pentola insieme al sugo. Al vertice della categoria "ricette per la sopravvivenza quotidiana".
Piace anche a me, in effetti. :)



IL POST TRASCURATO INGIUSTAMENTE

Sì, vabbè che si tratta di fatto di tre anni fa, che ero praticamente all'inizio del blog, che dalla foto non si vede nulla e che ....
Forse non è stato trascurato ingiustamente, in effetti. Solo rimane un po' indietro nel tempo.
Poi ve li avevo ripropinati anche il dicembre successivo, ma postati praticamente il giorno di Natale, chi li vede???

Cookies al cioccolato (e fragole essiccate) di Pierre Hermé












IL POST PREFERITO


Credo sia questo. Non in particolare per la ricetta. Sì, buona, ma nulla da strapparsi i capelli.
Ritorno al tema della "sensazione" che alcuni post portano con sè, e alla loro capacità evocativa.
Questo post mi rappresenta "meglio", perchè ci sono foto che mi piacciono, c'è il cibo, ma soprattutto ci sono gli alberi, le foglie gialle dei tigli sotto casa, inquadrate esattamente come le vedono i miei occhi, nell'istante che preferisco, ovvero un attimo prima che si stacchino e cadano a terra!

Muffin alla zucca, ecco il post! ;-)

Non vorrei trascinare nessuno nella catena, per l'idiosincrasia di cui sopra e perchè mi sembra che questo giochino abbia già fatto i suoi giretti per il web e che abbia più o meno esaurito il suo corso...
Però, se dovessi dire da chi mi piacerebbe leggere le risposte a queste link-domande, beh, una personcina ci sarebbe... ;-P
Si tratta di Carolina di Semplicemente Pepe Rosa (chissà quanti altri l'avranno invitata, e magari lei sta facendo, come si dice a Roma, la vaga.... ;-))....
Ahhhh, e poi ci sarebbe Edda di Un Déjeuneur de Soleil!!! Che non vogliamo pure esportarla, la (seppur divertente) minitortura???

Intanto un bacio a tutti, e buone letture sparse qua e là!


18 commenti:

lukiz ha detto...

sicuramente i due biscotti sono i miei preferiti. certo, affabulazione ha un grosso peso, ma anche gli altri perfetti al cioccolato.
:)

Acquolina ha detto...

Bella scelta!
è un giochino difficile, anch'io sto pensando a cosa scegliere però mi piace guardare vecchi post vostri, e tra poco anche miei, ingiustamente dimenticati. ciao :-)

Valeria ha detto...

la parure dell'autarchia è da 10 e lode, e adesso vado a godermi tutte le ricette :)

riso mandorlino ha detto...

Rossella, che goduria questo post!! Pieno di belle immagini, di ricettuzze e di parole che scorrono piacevolmente...tutto ciò che serve per dare un piglio positivo all'inizio di questa giornata, qui un po' uggiosa!!! Grazie Lys

Anonimo ha detto...

Io quei "Cookies al cioccolato e fragole essiccate di Pierre Hermé" non li ho trascurati neanche un po'! ;)
Un abbraccio,
Caro

Magie dolci ha detto...

D'accordo con il post più bello (e cosa c'è di più bello dell'ammmore ;) )? Tra i tuoi link utili io quoto quello di natale 2009 (mamma mia un secolo fa!) http://vanigliacooking.blogspot.com/search?updated-min=2009-01-01T00:00:00%2B01:00&updated-max=2010-01-01T00:00:00%2B01:00&max-results=50 in cui riepilogavi tutti i biscottini da regalare per natale! Ne ho fatti almeno 4 ;) ciao!

Valentina ha detto...

rossella, grazie perchè grazie a questo post ho scoperto i biscotti con cioccolato e fragole e la meringata alla crema che mi erano sfuggiti!! ma come ho fatto??
baci, buona giornata.

Francesca ha detto...

Grazie Ross che hai giocato con noi!!!!!!!!!!!!!^______^

Kitty's Kitchen ha detto...

ecco così ho scoperto i biscotti al grano saraceno belli e buoni e un bel pout pourri di link tutti da rivedere!

giovanni uno storico in cucina ha detto...

che belle ricette.. io voto i cookies al cioccolato.. bellissimi!!

°Glo83° ha detto...

piace tantissimo anche a me èerchè si riscoprono ricette finite nel dimenticatoio! ;)

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

ogni occasione è buona per strapparmi un soprriso e ricordarmi con quanta ironia e simpatia 'blogghi'.
Come Valeria mi piace troppo la selezione di link autarchici, mucca inclusa! :)

breakfast at lizzy's ha detto...

Proprio carino questo giochino! e quante cose hai fatto! mi piacciono molto i biscotti per uomini, mi fa morire la foto e la torta al grano saraceno (senza nulla togliere ai boscotti al cioccolato di Hermé!)

Franceschina ha detto...

Deliziosa la tua retrospettiva, a volte fa bene fermarsi un momento e rivedere tutto quello che è stato fatto.

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! tante bellissime ricette che ricordiamo con piacere!!
bacioni

Glu.fri ha detto...

Bello bello mi piacere questa restrospettiva generale...che belle foto fai ragazza mia !! Oh le ricette pure pero.....anche..

Edda ha detto...

Che bello scoprirti o riscoprirti attraverso i post...vivi così bene il cibo :-) Grazie mille per l'invito, appena trovo un attimo di respiro mi sottopongo alla tortura (mica facile scegliere ;-)

Silvia ha detto...

in effetti questo progetto è proprio una tortura ç_ç

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...