mercoledì 26 ottobre 2011

pane semintegrale mele e pinoli

Dobbiamo settimanalmente usarla, no, la pasta madre??? ;)
Magari a qualcuno toccherà pure rimanere in casa, date le condizioni atmosferiche... :(
Io sto guadando la città intanto, e la ricetta di oggi sembra starci proprio a pennello, di quelle integrali, lente ed autunnali...
E poi non è che uno può sempre fare solo le cose dolci e supergolose (e burrose), tipo fougasses et brioches varie, che ci piacciono tanto. A volte noi ragazze salutiste, ci portiamo al lavoro due melette annurca e facciamo colazione con un pane buono e sano, leggermente tostato, con un velo di confettura homemade ;)

Qui a dirla tutta un pochino di burro c'è, ma solo perchè mi avanzava una mezza confezione di panna, e quindi ho pensato di trasformere la suddetta in burro + latticello (la ricetta, sia per ottenere il burro che per ottenere il latticello, la trovate QUI) e di utilizzare questi ultimi per un pane semiintegrale, a lievitazione naturale.

Ho aggiunto 2 mele, un etto di pinoli, e con il senno di poi metterei anche un 100gr di uva passa, che tra l'altro avevo,anche, e pronta da usare, ma mi faceva così tanto strudel che mi sono autocensurata. Male, perchè ci sarebbe stata bene come sapore e come colore.
Con solo mele e pinoli è comunque perfetto per la colazione, affettato, leggermente tostato, imburrato e con un cucchiaino di miele o sciroppo d'acero... XD

ingredienti per 2 pagnotte
550 farina integrale (+ 20-40gr, a seconda dell'impasto)
250 farina di manitoba
150gr pasta madre
300gr acqua tiepida
65gr burro*
75gr latticello*
4 cucchiai di miele
1 cucchiaino di sale
2-3 mele a pezzetti
100gr pinoli
(100gr uva passa)

Sciogliere il lievito madre, a temperatura ambiente, con 100gr di acqua appena tiepida e il miele. Mescolare le due farine tra loro e con le mele a pezzetti e la frutta secca; creare una fontana, farvi un buco al centro ed aggiungere il lievito sciolto. Poi iniziare ad impastare aggiungendo il burro a fiocchetti, la restante acqua, ed eventualmente un po' di farina in più.
Aggiungere il sale solo quando l'impasto ha cominciato a formarsi.
Far lievitare 4-6 ore, o finchè l'impasto non è raddoppiato di volume (in un luogo al riparo dalle correnti, può essere utile il forno chiuso con la lucina accesa).
Poi riprendere l'impasto, dividerlo in due parti uguali, e reimpastandolo brevemente formare due pagnotte.
Sistemare gli impasti in due stampi a cassetta della lunghezza di circa 24 cm, rivestite di carta da forno.
Far lievitare un altro paio di ore, e quando il pane ha raddoppiato il suo volume, cuocere a 220°C una mezzoretta scarsa.


*ovvero le due componenti che risultano dalla produzione del burro con 140ml di panna fresca. sono sostituibili con 140ml di yogurt intero

26 commenti:

  1. squisito adoro il pane home made....il corso mostra i suoi risultati...foto fantastiche!!!!!baci baci

    RispondiElimina
  2. Marika non sai quanto vale questo commento x me oggi! 'sta foto la detesto, ma mi sono forzata a postare perché non mi pareva giusto penalizzare la pagnotta! Che c'entrava lei, porella! ;-P

    RispondiElimina
  3. Meraviglioso questo pane!Bravissima, mi piace un sacco!Buona giornata ^^

    RispondiElimina
  4. la mia pasta madre è caduta nel dimenticatoio...tempo di riesumarla con una cosetta buona buona così! :)

    RispondiElimina
  5. AHHH! I tuoi pani a lievitazione naturale! Un meraviglia e poi... Questa versione adatta alla colazione mi ispira molto.

    ps. E il davanzale che fine a fatto? :P
    Bacino

    RispondiElimina
  6. cosa ha di brutto la foto? io avrei fatto un solo cambiamento. :)

    RispondiElimina
  7. invece trovo la foto per niente male, sarebbe bella averla ingrandita così si vede meglio.per la ricetta ti invidio perchè impastare rilassa ed è un'arte.mi devo cimentare anche io con il lievito madre!

    RispondiElimina
  8. Rossella, sappi che qui da me stanno diventando pasta madre dipendente...non ti ho detto: ho fatto il tuo pane dolce http://vanigliacooking.blogspot.com/2011/03/pane-latte-e-miele.html
    ed è stato un successo!!Buonissimo!! Ora proverò anche questo...con la scusa della "parte di pasta madre settimanale che a buttarla proprio no!"...ma è solo una scusa..un abbraccio ;) Lys

    RispondiElimina
  9. Proprio buono! al prossimo rinfresco lo farò sicuramente!! Grazie!
    un caro saluto!

    RispondiElimina
  10. Caspita non vale, io non ho la pasta madre avrei voluto provarlo!!!! M'ingegnerò con il cubetto:-))
    Un abbraccio
    ps. l'indice fotografico sta proprio bene:-)
    ps.ps.a me la foto piace e se non l'avessi messa sarebbe stato un peccato, dico sul serio!

    RispondiElimina
  11. ma che buono!!! il pane con le mele e` un esperimento che mi frulla da parecchio in testa. Da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  12. che pane meraviglioso!!! questa pasta madre mi stuzzica sempre più... ;)

    RispondiElimina
  13. Sono sempre alla ricerca di ricette con pasta madre, da quando ho iniziato ad utilizzarla non mi fermo qui, quindi capiti a proposito, grazie!
    P.S. La foto è pronta per mandarla a qualche rivista di cucina, è bellissima, altro che!

    RispondiElimina
  14. condo's garden, right?
    Il blog serve anche a perdere un pò di timidezza {forse anche di credibilità da parte dei vicini :D}.
    Baci,

    wenny

    RispondiElimina
  15. oddìo commento lunghissimo che blogger s'è pappato! no dico dove andremo a finire se non sente più nemmeno la voce del padrone?
    intanto ringrazio tutte voi, bellizie, poi mi tocca scappare perchè la pausa pranzo è finita, stasera lo riscrivo! :)

    RispondiElimina
  16. Adoro queste cose panose, come le chiami tu:), mi riprometto di farlo (anche senza lievito madre ahimé! .... mi incuriosisce anche il fantomatico latticello (che qui non esiste) e burro al seguito ... proverò ...

    RispondiElimina
  17. questo pane è spaziale e perfettamente autunnale tra l'altro!

    RispondiElimina
  18. Ok, riproviamo e vediamo se blogger mi permette di commentare nel mio stesso blog!
    Intanto grazie mille a tutte x i commenti e l'incoraggiamento... Si vede che manco riesco ad autogiudicarmi!!!

    Primissima cosa: LUKiZ: coooosaaaa? Saperesaperesapere! ;)

    *Kitty's: eheheh, pensa che mi sono così scoraggiata a fotografare all'aperto che ieri mentre depressina scrivevo il post rimpiangevo l'antri buio e tetro delle mie foto canoniche!

    *lucy: ma la ingrandisco?? Lo faccio??? ;)

    RispondiElimina
  19. Eccomi x il secondo fiume di risposte!

    *lys: sei veramente troppo carina... Hai presente quei commenti che hai proprio piacere di leggere? Ecco, sei tu! (come molte altre persone che capitano spesso da queste parti e che mi trovo a cercare in fondo ad ogni post!)
    Quel pane è veramente buono, così tanto che appena fatto la prima volta mi sono domandata se fosse stato un caso! (sempre autostima a palla!)
    Gatò non si dava pace, cercava pure lui di papparselo in tutti i modi!

    *marifra: tutto merito tuo, io solo indegna allieva! Se hai pazienza fino a gennaio, una palletta madre te la porto io!

    *Barbara: metrici pure l'uvetta, dammi retta!

    *Wenny: okcapo!

    *breakfast: devi assolutamente provare i lievitati dolci e burrosi allora!

    RispondiElimina
  20. Adoro il pane alle mele, mi sono appuntata la ricetta di un challah di mele da un mesetto ma non ho mai avuto tempo, adesso mi segno anche la tua!

    RispondiElimina
  21. la lama, girata; a parlare è la pigrizia. :)

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia! chissà che profumo... una vera coccola per iniziare la giornata.

    RispondiElimina
  23. What a lovely bread. This is my first visit to your blog, so with the help of the google translator I spent some time browsing through your earlier posts. I'm so glad I did that. You have created a great spot for your readers to visit and I really enjoyed the time I spent here. I'll definitely be back. I hope you have a great day. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  24. Per me il profumo del pane con la pasta madre appena sfornato è divino, con l'aggiunta delle mele e della frutta secca non oso pensare che meraviglia :)

    RispondiElimina
  25. Che brava che sei!!! Un bacione
    Buona serata!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...