mercoledì 22 giugno 2011

pesto al basilico rosso
































Stavo pensando che questa non è nemmeno una non-ricetta. Questa è una mera scusa per parlarvi del fatto che fino a quattro giorni fa non sapevo nemmeno dell'esistenza del basilico rosso.
Trattasi di una varietà di basilico a foglie violette, noto (pare!) per le sue qualità antiinfiammatorie e come fonte di anticorpi. nel mio caso è stato fonte di pranzo, e la ricetta volante che vi metto non è altro che il pesto quotidiano (credo, più o meno), che fate a casa tutti voi (salvo varianti, o forme originarie che siano con l'aggiuta di patate - come fa mia sorella - e/o fagiolini)..
Vi sono imbattuta per caso nel mio negozio bio di fiducia, e sempre lì ho avuto la dritta di farne un pesto.
Stesse dosi, quindi (a casa mia) un pugno di basilico a testa, un pugno di pinoli, olio extravergine d'oliva, sale, aglio (io a volte non lo metto) e pestello (ok vabene mi avete sgamato, io ho usato un cutter, ma giuro che SO che andrebbe pestato, non tritato (sennò che pesto è).
Poi il gioco è fatto, si usa per condire la pasta, si aggiunge a piacere parmigiano e si mangia subito (senza fotografare, sennò vi perdete il meglio! ;-))

12 commenti:

  1. certo che ci vanno le patate E i fagiolini.
    :)

    RispondiElimina
  2. Esiste un basilico rosso?? Proprio non lo sapevo!! Però con i fagiolini l'ho visto fare ma non l'ho mai provato... un abbraccio cara Rossella

    RispondiElimina
  3. quante cose si imparano... anche io non conoscevo il basilico rosso.
    Non rimane che scoprire dove si compra!

    RispondiElimina
  4. Tanto per aggiornarti, oltre al basilico rosso esiste anche un basilico lemonino (profuma di limone) e un altro del quale ignoro il nome ma che ha le foglioline piccole piccole e un profumo intenso e persistente.
    Ho scoperto tutto questo da quando freguento un orto, prima il basilico era basilico:-)

    RispondiElimina
  5. Aiutttt...questa mi manca. Ma come, io che il basilico lo metto anche nel caffè, non so che esiste un basilico rosso? Non ci puoi dire di più? Fantastici questi spaghetti. E delizioso il tuo blog. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  6. *lukiz:ahhhaahahahhah!!!

    *marifra: :) anche io, visto, assaggiato, mai fatto!!! ma sepoffaà, in futuro, no? ;)

    *io trovato per caso (e dopo aver letto tuo commento, aggiunto link al negozio... :))

    *linuccia: bello l'orto... anche io vorrei avere queste "frequentazioni"... è un mio pallino da un po'. magari. pianpianino... :)

    *patty: grazie, che carina che sei. non ne so ion effetti molto. dovrei fare qualche ricerca in proposito (diciamo per ora sono tutta intenta a non farlo appassire...).

    magari LINUCCIA ci sa dare qualche dritta????

    o qualcuno sa in effetti dove si può trovare??

    RispondiElimina
  7. Questa mi è proprio nuova!! Adesso sono davvero curiosa di provarlo!!
    grazie di aver condiviso questa preziosa informazione :)

    RispondiElimina
  8. Ciao, questo tipo di basilico lo abbiamo provato pure noi, ma non ci aveva soddisfatto...non aveva un profumo deciso come quello classico.
    Il pesto però non ce lo siamo fatte, chissà magari in questa veste non è male! Da ricordare.
    baci baci

    RispondiElimina
  9. *monica: sì, e lo era anche per me fino a qualche giorno fa... :)
    (piacere di conoscerti!)

    *manuela e silvia: diverso, forse un po', soprattutto ad annusarlo, ma a me la pasta e piaciuta assai... certo non sono una purista del pesto, quindi... XD

    RispondiElimina
  10. ciao! neanch'io conoscevo il basilico rosso! e non conoscevo nemmeno il tuo blog che mi piace molto! complimenti!!! verrò a trovarti più spesso! ;)

    RispondiElimina
  11. Cara Vaniglia, purtroppo non so dirti molto in proposito di questo basilico,non mi sono occupata io dell'acquisto di quelle piantine, le ho scoperte annaffiando:-)
    A livello olfattivo però preferisco il basilico verde e mi sembra anche che, una volta tagliato, rimanga "fresco" più a lungo. Il rosso indubbiamente fa più figura:-)

    RispondiElimina
  12. Uff, anch'io ho comprato qualche mese fa del basilico rosso. E' molto profumato ma in fondo non fa tantissime foglie! :(

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...