mercoledì 20 aprile 2011

focaccine latte e avena

Colazione morbida pasquale....

Siete alle prese con avanzi di rinfreschi di pasta madre - causa ultimi preparativi per colomba home made delle sorelle Simili - che non sapete più come utilizzare?
Non usate la pasta madre e fate la colomba versione veloce con lievito "normale"?
Non fate affatto la colomba?
Bene! La ricetta va bene per tutti, ve ne metto la ricetta in doppia versione, quella originale, della Lindholm, che prevede l'utilizzo del lievito di birra e di tempi previ di lievitazione, e quella leggermente "aggiustata" dalla sottoscritta, lievitata molto più slowly, con pasta madre, e già testata due volte.
Perfette secondo il mio modesto parere per la colazione di Pasqua, spalmate di burro e sciroppo d'acero, o miele, o confettura di mirtilli, o per il picnic di Pasquetta, con formaggio fresco alle erbe, o burro aneto e salmone, o.... quello che più vi piace, direi anche una frittatina agli asparagi!
io la prima volta ne ho fatte 10, la seconda invece 16, più piccine; si possono fare secondo me un po' e un po', e dopo un giorno, se non sono state spazzolate dalla famiglia, congelate tagliandole longitudinalmente..

ecco la ricetta! ;-)

ingredienti (x 10 pezzi)
500gr latte
150gr fiocchi d'avena (165gr nal caso della versione con lievito)
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di melassa, o sciroppo d'acero, o miele
150gr burro
250gr pasta madre (o 25gr lievito di birra)
480-540gr farina di manitoba
1 tuorlo (facoltativo, non previsto dalla ricetta originale)

Sciogliere il lievito nel latte, incorporare i fiocchi d'avena e lasciar gonfiare per 15' circa.
Far fondere il burro incorporarlo al latte, poi aggiungere gradualmente, mescolando, lo sciroppo d'acero e la farina, fino ad ottenere un impasto morbido che si stacca dalle pareti del contenitore (o, se impastate a mano, compatto ed omogeneo), regolando la quantità di farina manmano...
Coprire con un canovaccio e lasciar lievitare. Ci vuole un po', se lavorate con la pasta madre (io ho provato prima con 3 ore - totale immobilità, poi mi sono dimenticata l'impasto per altre 5-6 ore, e, dopo un totale di 8-9 ore, ho trovato un impasto lievitato spettacolarmente), e mezz'ora/un'ora, se usate il lievito di birra, o cmq finchè il volume dell'impato non è raddoppiato.
A questo punto rilavorare poco l'impasto su una superficie infarinata, e dividerlo in 10, 12, o 16 pezzi (o quanto volete), da schiacciare leggermente con le mani e bucherellare con una forchetta. Lasciar lievitare ancora un'oretta abbondante (o mezz'ora, nel caso del lievito di birra), spennellare con il tuorlo d'uovo e far cuocere in forno per 10' a 225°C.

17 commenti:

  1. Adoro tutte le cose "panose" da colazione *___*
    Bellebelle!
    Buona giornata! :)

    RispondiElimina
  2. buonissine queste focaccine!!!! io la colomba la vorrei pure fare, ma lo sai che non riesco a trovare lo stampo???? incredibile!

    RispondiElimina
  3. cadi davvero a fagiolo...sono in ballo con i rinfreschi della colomba, ho degli avanzi di avena e queste ciambelline sono perfette per la grigliata di compleanno a cui andrò sabato!
    ti adoro!!!!
    baci
    fra

    RispondiElimina
  4. Buone queste focaccineeeee :D
    Bravissima!
    Baci

    RispondiElimina
  5. adesso che mi sono lanciata con una specie di colomba...adatto queste focaccine gluten free..vediamo se é una mission impossible..ma mi attirano queste sfide

    RispondiElimina
  6. *glu.fri: fai benissimo, se sapessi con quale curiosità aspetto gli esiti...

    *titti: :)

    *fra: ehehhe, lo sapevo, io ve conosco, avvoi foodblogger!!!! ;)

    *salamander: nooooo, ma neanche di carta "usa e getta"???

    *your noise: eumh... lo ammetto. piacciono tanto anche a me. e che strano, mentre l'ano scorso avevo faticato a mantenere la pm, quest'anno non mi accorgo nemmeno.

    RispondiElimina
  7. Ciao, ma queste focaccine sono davvero sfiziose e duttili! Semplici e dal gusto diverso per i fiocchi d'avena...ma tutte da provare!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Belle, belle, belle.
    Splendida foto.

    Prima o poi insegnerai anche a me a fare la Colomba? :)
    Ti auguro una buonissima Pasqua vaniglina adorata.
    Un abbraccio stretto.

    RispondiElimina
  9. Cara Vaniglia, queste focaccine le voglio proprio provare ma ho una domandina: per 250 gr di PM la intendi così come la tiro fori dal frigo? dunque potrei collezionare gli scarti e poi farle? non so se si intuisce, ma la mia pasta madre ha una settimana ma i suoi avi hanno una storia lunga!!!!
    Grazie,
    Linuccia

    RispondiElimina
  10. splendida idea. Intanto ti faccio gli auguri di Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  11. Splendide, una colazione coi fiocchi ..... d'avena ;))) ihihihi bacino angela

    RispondiElimina
  12. Che bell'idea quella di congelarle già tagliate! Lo farò anch'io, se ne sopravviverà qualcuna per il congelatore :-)

    RispondiElimina
  13. ma che bello, una ricetta per utilizzare la pasta madre che quando la rinfresco quasi esce dal frigo da sola! :)
    bella bella, penso proprio che la riprodurrò a breve.
    tanti auguri!

    RispondiElimina
  14. grazie care a tutte, e soprattutto tanti auguri anche a voi... ;)

    *linuccia: io farei così, li tiri fuori e aspetti una mezzora-un'ora, poi fai una rinfrescata di "omogenerizzazione", poi il giorno dopo, per esempio, la usi.... a me per esempio l'anno scorso la pasta madre è morta un mesetto dopo pasqua, perchè avevo vari avanzi della colomba di "età diverse" che rinfrescavo a fasi alterne... un vero inferno. quindi più che mai cerca di unirle, se vuoi tenerle, secondo me... :)

    *carolina: cara, non sai per me quanto contino i tuoi commenti, così immediati, così sentiti e così forieri di buon umore! Sei una delle una delle maggiori "azioniste" e ispiratrici di questo blog!!!
    grazie mille di nuovo, e buonissima Pasqua!!!! :D

    RispondiElimina
  15. Cara Vaniglia, ti giungano dal profondo sud i miei più cari e caldi auguri di buona Pasqua.
    Un abbraccio e ... a presto.
    Baci. Carolina

    RispondiElimina
  16. le ho fatte!!! troppo buone!!!!
    Un bacione e grazie
    fra

    RispondiElimina
  17. *fra: verameeeente?????? che bello! (io sto giusto andando a rinfrescar!)

    *carolina: grazie, scusami il ritardo, vedo adesso il commento :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...