giovedì 28 aprile 2011

crumble fragole e vaniglia


Il simpatico aneddoto di primavera (roba che si ripete TUTTI gli anni) è che da quando compaiono le fragole (quelle di casa, non quelle spagnole a marzo, o quelle di serra, che se possibile evito accuratamente), io perdo la bussola e comincio a comprarne a quintali. Poi non so bene che farne.  E cmq finora ho notato che tutte le preparazioni che riducono le fragole in purea o composta, mi vanno piuttosto a genio, mentre le torte soffici con fragole intere nell'impasto mi turbano sempre molto come risultato, infatti, guardacaso, mai postate...
Altra cosa che vorrei fare da sempre (mi sembra di capire a questo punto che prediligo preparazioni in cui le suddette vengono utilizzate in grandi quantità e tutte insieme), è il gelato alle fragole, ma senza gelatiera (semplicemente perchè non fa parte del mio kit-cucina). Io credo di averne visto uno o più dall'aspetto buonobuono  sui vostri blog. Non è che mi rinfrescate la memoria? Avete link vostri o altrui da consigliarmi? Sono terrorizzata dall'idea di ottenere una mappazza fredda compatta e grassa (deve dipendere da qualche ricordo di esperimenti culinari d'infanzia con le amichette del cortile... noi mica si giocava solo a campana, no, noi si faceva il gelato... eheheh).
A questo punto, dopo essermi contraddistinta come al solito in chiarezza e concisione nell'incipit, riformulo quello che avevo intenzione di dire in sostanza, e cioè che, non capisco ancora come, ma finora non avevo preso in considerazione un'opzione così semplice da sembrare addirittura banale, ovvero farne un crumble!!!!

Per l'occasione ho rispolverato una ricettuzza autunnale di mia invenzione, cioè il crumble croccante con l'aggiunta di cruschello d'avena, cosa che a me pare una vera genialata, ma che voi l'ultima volta m'avete un po' snobbata, ragione per cui ve la ripropino in versione primaverile, ovvero con fragole e l'immancabile vaniglia, accostamento tanto semplice quanto azzeccato.... ;-P

ingredienti
circa 8 etti di fragole
semini di vaniglia*
80gr burro a scagliette
80gr zucchero + 1 o 2 cucchiai
80gr farina
50gr cruschello d'avena

Lavare e tagliare le fragole come per la macedonia, disporle in una pirofila e aggiungere 1 o 2 cucchiai di zucchero e la vaniglia.
A parte preparare le briciole mescolando farina, burro zucchero e cruschello d'avena, "pizzicando" velocemente l'impasto.
Disporre con un cucchiaio le briciole sulle fragole, infornare per mezz'ora a 180°C.

*estratti raschiando un baccello inciso longitudinalmente

12 commenti:

  1. il crumble è sempre buonissimo!
    purtroppo per il gelato alla fragola non ti saprei suggerire.....ho comperato la gelatiera ma ho fatto pochissima pratica quindi non ho pubblicato ancora nulla sul blog.
    magari dalla cavoletta trovi qualcosa

    RispondiElimina
  2. Tu sei terrorizzata dall'idea della mappazza (sorry, ho la gelatiera, non mi sovvengono ricette di gelati alla frutta che si possano fare senza!), io sono invece terrorizzata dal crumble: il tuo è spettacolare, viene voglia di passare attraverso lo schermo del pc per prendere quello che che cucchiaino bricconcello ha cominciato a sbriciolare... brava!

    RispondiElimina
  3. mica male ... lo devo provare a fare ;)))

    RispondiElimina
  4. anche io in questo periodo vado giù di testa per le fragole e proprio perchè le amo così tanto il 99% delle volte le consumo così al naturale solo con qualche cucchiaino di miele o sciroppo d'acero...però, cavoli, il tuo crumble sembra così goloso....credo ci farò un pensierino!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  5. Yeee, era un po' che non si vedevano crumble da queste parti, io ormai faccio solo i tuoi!

    RispondiElimina
  6. Ciao Ross! Anch'io l'ultima volta ho comprato troppe fragole e alla fine ne ho fatto un bel frullatone...ma adire il vero non ero molto soddisfatta, erano poco saporite e così non le ho più prese. sono la solita, o tutto o niente! :P

    RispondiElimina
  7. Da quando l ho scoperto non lo mollo piu.. buonissimo !!!

    RispondiElimina
  8. Questa volta non snobbiamo il cruschello! Anche a me pare una genialata!!! Questo crumble deve essere buonissimo :)
    baciii

    RispondiElimina
  9. vi prego vi scongiuro tutte: FATELO. con CRUSCHELLO, se avete modo di trovarlo, sennò con l'equivalente peso di farina, o varianti a vostra scelta... è buonissimo!!!
    e mi raccomando la vaniglia!

    RispondiElimina
  10. Sono 3 pomeriggi che faccio merenda a suon di crumble di fragole! :) Il mio è similissimo al tuo con l'aggiunta di qualche goccia di cioccolato bianco...
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  11. Anch'io mi faccio prendere dall'entusiasmo all'arrivo delle fragole! e inizio a mangiare fragola a colazione, merenda, ai pasti, nelle torte, nelle mousse, con lo yogurt... sotto forma di crumble non le ho ancora provate, ma il crumble è una di quelle cose che mi fa sempre svenire, quindi provo volentieri la tua ricetta, grazie! ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...