venerdì 4 febbraio 2011

tè con le amiche

alle mandorle!



Io esco pazza per la pasta di mandorle!!! =D
Poi la verità è che mi piace così tanto, che quando ne ho a disposizione me la tengo stretta stretta senza usarla...
Con la pasta di mandorle che le amiche ci portano da Messina cosa fare, se non una torta per le amiche?
Questa ricetta mi ha molto colpita, per la consistenza cui non ero abituata, per l'utilizzo della pasta di mandorle al posto dello zucchero vero e proprio (cioè, per l'utilizzo dello zucchero cotenuto nella pasta di mandorle!), e per la non necessità di alcun tipo di lievito!!!
E' una classica torta da tè con le amiche.
Ecco il procedimento!

ingredienti
150gr burro morbido
300gr pasta di mandorle
6 uova
250gr ricotta
scorza di 2 limoni
25gr farina
mandorle (una manciata) (o pinoli)
zucchero a velo

Preriscaldare il forno a 175°C. Grattugiare la pasta di mandorle e mescolarla al burro fino ad ottenere una consistenza cremosa. Aggiungere mescolando le uova, una alla volta. Incorporare la ricotta, la scorza di limone, la farina.
Versare il composto in una teglia da 24 cm di diametro, rivestita di carta da forno.
Cuocere a metà altezza per 25-30', controllando con uno stecchino l'effettiva cottura.
Servire fredda, spolverizzata di zucchero a velo.

La ricetta viene da questo bellissimo libro.

17 commenti:

  1. Grazie, grazie, grazie!!!!
    Mia sorella me ne ha portati 2 panetti dalla calabria....ed ecco cosa ne farò!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Rossella sono capitata qui attirata da questa golosissima torta .. sto sperimentando i dolci da poco, la mia cucina è prevalentemente salata, ma una delizia simile non mi può lasciare indifferente, bravissima, anch’io adoro la pasta di mandorle!
    Il tuo blog è un posto accogliente e piacevole, mi fermo volentieri e da oggi ti seguo anch’io!
    A presto baci

    RispondiElimina
  3. ottima! anch'io adoro le mandorle, oggi abbiamo ricette simili! ... mi segno la tua...
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. la pasta di mandorle puo'diventare una droga,ti capisco benissimo!!

    RispondiElimina
  5. Posso venire anche io a prendere questo tè?
    Donatella

    RispondiElimina
  6. una fetta davvero perfetta e la ricetta altrettanto ^_^

    RispondiElimina
  7. Anch'io ho quel libro! e anche io ero stata attirata da questa fantastica torta, ma ahimè, non ho mai avuto per le mani la pasta di mandorle :(
    Sembra davvero squisita!

    RispondiElimina
  8. Ciao! anche noi adoriamo la pasta di mandorle e capiamo benissimo la tua difficoltà ad utilizzarla...
    Bel pensiero questa torta da condividere, noi ne prendiamo una fettina più che volentieri ;)
    baci baci

    RispondiElimina
  9. capiti a pennello! mi hanno appena portato un panetto dalla sicilia...l'ho sempre usato per fare il latte di mandorle e stavo giusto cercando idee per farci qualcosa di diverso...ora l'ho trovata! grazie!

    RispondiElimina
  10. *serendipity e Simo: =D

    *magie dolci: no, ma hai visto che bello???? a me mette di buon umore!

    *meggy: ecco, allora dobbiamo fare un po' a cambio, che qui i dolci non mancano, ma facessero un po' più spazio al salato, non sarebbe male, da queste parti!

    RispondiElimina
  11. Anch'io adoro la pasta di mandorle e questa torta è da svenimento, davvero!!

    RispondiElimina
  12. La foto è splendida. Profuma proprio di tè con le amiche... :)
    Io, invece, sogno questi panetti di pasta di mandorle di cui parli tanto! Non sono mai riuscita ad assaggiarli...
    Però l'abbinamento mandorle/limoni lo conosco bene e mi fa impazzire. Pochi giorni fa ho fatto proprio una torta del genere e l'abbiamo spazzata più in fretta del solito. Ma saranno le mandorle a rendere tutto così buono? ;)
    Buon fine settimana carissima Ross e un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Dev'essere ottima! Mi attira tantissimo! Adoro la combinazione mandorle, ricotta ... da provare

    RispondiElimina
  14. Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  15. E' un vero piacere aver scoperto il tuo bel blog ricco di ricette che invogliano a provarle.
    Sono stata molto colpita da questa particolare torta per l'utilizzo della pasta di mandorle (che preparo in casa in tanti modi).
    Ho solo un dubbio: tra gli ingredienti citi una manciata di mandorle o pinoli ma nell'esecuzione della ricetta non ne vedo l'utilizzo. Ti va di illuminarmi? Grazie e piacere di conoscerti.

    RispondiElimina
  16. Ciao Mariabianca, il piacere è tutto mio! Si trovano negli ingredienti perchè possono essere messi sopra la torta insieme allo zucchero alla fine, però poi io in foto (e nella realtà! ;)) non li avevo messi...
    Tu procedi come ti senti ispirata, e soprattutto, dimmi, ma come la fai, in casa, la pasta di mandorleeeee???? :D

    RispondiElimina
  17. Ciao Mariabianca, il piacere è tutto mio! Si trovano negli ingredienti perchè possono essere messi sopra la torta insieme allo zucchero alla fine, però poi io in foto (e nella realtà! ;)) non li avevo messi...
    Tu procedi come ti senti ispirata, e soprattutto, dimmi, ma come la fai, in casa, la pasta di mandorleeeee???? :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...