lunedì 29 novembre 2010

zuppa di cavoletti + crostini + formaggio

così semplice...
__

Se c'è una cosa che mi fa impazzire delle zuppe è la loro facilità... Si può "zuppare" praticamente tutto!
In questo caso avevo in frigo una confezione di cavoletti destinata alla favolosa insalata con pinoli e mele...
Poi guardandoli (e soprattutto guardando fuori dalla finestra :-)) ho pensato "oggi meglio in versione calda", quindi li ho messi insieme a qualche cipolletta e patata, e la classica vellutata è fatta!
(ah, i crostini! a patou son piaciuti così tanto... ;-P)

ingredienti (x2)
250-300 cavoletti di bruxelles
4 patate piccole
1 scalogno
2 o 3 cipollotti (la parte bianca)
1/2 lt circa di brodo vegetale caldo
burro una noce
prezzemolo q.b.
qualche fetta di pane casareccio
qualche fetta di pecorino morbido (o il formaggio che preferite)

Far imbiondire in una casseruola lo scalogno affettato sottilmente nel burro, poi aggiungere i cipollotti tagliati sottili, e i cavoletti puliti (togliendo le foglie esterne e la parte dura) e tagliati in 4 spicchi (e volendo ogni spicchio a metà). Mescolare, poi aggiungere le patate tagliate a cubetti abbastanza piccoli.
Salare e pepare. Poi cuocere coperto per 5 minuti.
Aggiungere il brodo e cuocere a fuoco medio per 20-25'.
Il mio minipimer è andato, quindi io ho aggiunto il prezzemolo, e frullato con un cutter solo una parte della zuppa (in due rate), poi ho mescolato la vellutata l resto della zuppa ottenendo una interessante consistenza mista...

Nel frattempo avevo tagliato il pane a fette, poi  a quadratini, e ho fatto lo stesso con il formaggio. Poi ho messo i pezzetti di formaggio sul pane, ed il tutto sotto al grill del forno per un paio di minuti.

13 commenti:

  1. sono strana se ti dico che me la mangerei adesso?
    :)

    RispondiElimina
  2. buona!!!! qualsiasi zuppa è benvoluta con questo gelo! di cavoletti non l'ho mai provata, rimedierò al più presto! buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Brava...con questo freddo cosa c'e' di meglio di una buona zuppa???? Certo con quei crostini poi....gnam!!!!
    Buonissima giornata
    PAola

    RispondiElimina
  4. E' vero le zuppe sono facili, ma combinare bene gli ingredienti é un'arte..Come in questo caso..Baci

    RispondiElimina
  5. *glu.fri: ma non è che tu sei troppobbuona con me?? ;-P

    *lukiz:no, che strana, io adesso andreli di latte e pane e nutella!
    :)

    RispondiElimina
  6. Sì sì, è verissimo, tutto è zuppabile. Io sto mangiando adesso una vellutata di porri e patate, made by momi, buonissima.
    Se riesco a trovare dei cavoletti buoni provo questa zuppetta :)
    Baci,

    wenny

    RispondiElimina
  7. @rossella: come ti capisco; non sai le giornate solo colazione che mi faccio in certi periodi.
    :)

    RispondiElimina
  8. Sì, concordo!
    Risolvono un sacco di pranzetti o cenette! Tanto le verdurine di base non mancano mai in casa... :)
    Mi riprometto sempre di accompagnare le zuppe & co. con qualche crostino, focaccina,... Poi va a finire che per pigrizia non lo faccio mai...
    Qualcuna si è data alle stoffine?! ;)

    RispondiElimina
  9. Quei crostini al formaggio sono il tocco goloso in più che ci sta proprio bene ;)

    RispondiElimina
  10. Buonissima! Sicuramente da coppiare;))
    P.S. Le foto sono molto France;)
    Bacione

    RispondiElimina
  11. non ho mai mangiato una zuppa di cavoletti... e li adoro!!
    quasi quasi la provo, buona idea!

    RispondiElimina
  12. *oxana: uhcchebbello, non sai quanto (tutta colpa della filofranciosità... ;-))!

    *ann: infatti cercavo di far dire a patou che la zuppa era buona (sai come sono, gli uomini!), e lui ha detto, "sì, poi non sai che bello quando scopro un crostino!"

    *carolina: pure io.... questa volta m'è preso uno sprazzo di buonissima volontà!
    eumh, ma allora qualche animo sensibile l'ha vista, la mia stoffetta adorata! ;-)

    *lukiz: pensa che il dottorando mi ha creato una parola ad hoc, per tale mio scarso rigore alimentare rispetto al concetto di dolce/salato in base agli orari: "brinner", vedi un po' te...

    *wenny: porri + patate, mi suona tanto sapore di vichyssoise, che a me fa impazzire, e in effetti questa ai cavoletti quasi un po' me la ricorda, vabe', con un po' di licenza poetica....

    RispondiElimina
  13. che buona! beh è un modo alternativo di preparare i cavoletti che spesso non piacciono a tutti!!! un bacione

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...