lunedì 8 novembre 2010

picnic nei boschi

panino brie, finocchiona e arancia


Questo è un post dedicato.
Non che io abbia pensato "vediamo un po' di dedicare un post a qualcuno, e poi mi sia lambiccata il cervello per mettere in pratica tale amorevole, delizioso proposito. No. E' solo che non posso fare a meno di pensare ad una persona, mentre preparo questi panini.
Tutto risale a maggio scorso, alla fine di un periodo di fuoco incrociato sul lavoro (cosa che temo si ripeterà nel prossimo futuro, ma questo è un altro discorso, non mettiamo il carro davanti ai buoi), quando non avevo più energia nemmeno per pensare, figuriamoci cucinare, e il bloghino ne soffriva anche un po', e tutto intorno, come me, sembrava stanco e faticoso.
La fine di questo periodo è stato a Firenze, viaggio di lavoro, di quelli di cui una settimana dopo non ricordi più niente, dove hai dormito, o cosa hai fatto, se non un senso di insopportabile stanchezza.
Eppura qualcosa di nitido è rimasto. Un sapore. Un colore. Ed un viso, amico.
Il sapore è quello del suddetto panino, con la finocchiona, che, confesso, non avevo mai provata in vita mia, assaggiato in un posto molto carino (che si chiama CuCo) nei pressi della stazione, e del quale la confortevole fragranza e la cura nell'esecuzione non credo dimenticherò mai. L'accostamento geniale del brie con il salame al finocchio e l'arancia mi ha conquistat(issim)a, e il carrot cake più perfetto della mia vita, che, a seguire, mi ha dato il colpo di grazia, mi hanno reso fedele adepta di questo posto (e ogni volta che vado a Firenze ci faccio un saltino).
Il colore lo ricordo secondo me solo perchè ho avuto la forza di fotografarlo, in tutto quel casino di cose da fare, ed eccolo lì che compare pure tra le pagine di questo blog.
E il viso?
Il viso è quello di un'amica che, nonstante la delirante situazione al contorno, ho avuto l'occasone di incontrare di persona, anche se ci conoscevamo già, via web, un po' perchè doppiamente colleghe (hihi), un po' perchè per qualche verso (credo!) affini...
Io direi che è quasi facile indovinare leggendo il titolo e guardando la foto: picnic + bosco (il bosco del muschio, dei funghi, delle castagne e della luce filtrante tra le foglie), corteccia e pacciamatura di aghi di pino, fette di pane buono, il colore e il sapore vivo dell'arancia, fette di salume di zona-Firenze. Forse effettivamente manca un delicato fiore bianco. In compenso c'è una bella scatola di latta laccata di rosso, un colore che mi sento quasi di avere in comune con lei (al contrario, ho come l'impressione, della sua sensibilità e riservatezza, tutto l'opposto della sfacciata Vaniglia! Quindi mi raccomando non ditele nulla eh? Magari non si accorge, e la passo liscia.... ;-P)....
Ciao bella, baciuzzi!

Ah, dimenticavo! La ricetta (che poi non è una vera e propria ricetta, più che altro una "descrizione" che potete personalizzare come più vi piace...)

ingredienti  (x 4 panini)
1 arancia
qualche fetta di pane buono (8)
qualche fetta di finocchiona (8-12 a seconda dei gustie e della grandezza del pane)
circa 2 etti, 2 etti e mezzo di brie (q.b.)
sale, olio, pepe q.b.

Tagliare le arance al vivo e poi a fette di circa mezzo centimetro ciascuna, poi raccoglierle in un piatto e condirle con sale e pepe, e un filino (ino) di olio.
Tagliare anche il brie a fettine sottili, poi formare i panini alternando finocchiona, fette di arancia e brie.
Si possono fare anche scaldando/tostando leggermente il pane prima.
E si possono personalizzare/mogliorare nell'esecuzione come volete....
:)


14 commenti:

  1. :)
    giorno ross
    ahhhhh sono la prima a leggerti!
    ma che bello!
    sono anche la prima a dirti "buona settimana"!
    :)

    RispondiElimina
  2. Buonissimo!!! Se oggi recupero la finocchiona questo finisce dritto dritto nel lunch-box di domani!!
    buona settimana
    bacio Carlotta

    RispondiElimina
  3. ma che bella questa foto! i panini nella scatola di latta sono una vera delizia in particolare per il contenuto!

    RispondiElimina
  4. La finocchiona con l'arancia mi è nuova ma penso che mi possa piacere moltissimo:) ci provero. Un abbraccio, buona settimana
    Pat

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piacciono i pic nic *_* queste foto mi faranno sicuro iniziare meglio la settimana =)

    RispondiElimina
  6. che bell'incontro... e grazie per questi panini speciali ripieni anche di amicizia :-)

    RispondiElimina
  7. Innanzitutto, grazie.
    Mi emoziono sempre quando *inciampo* nei post dedicati, che li scriva (ti ricordi quello del cookbook?)che, a maggior ragione, li legga.
    Mai avrei pensato che saresti andata a ripescare quei giorni lì (certo che un panino così non si dimentica :)) anche se, ti dirò, mi capita di ripensarci spesso. E uffi, hai trovato un modo di scriverne che è davvero delicato e personale, mi imbarazzi, addirittura tre link! quanto al rosso, uhm, non saprei: è un colore che di vestiti parlando non ne sopporto la vicinanza, anche se uno dei miei paia di scarpe preferiti è proprio di un rosso acceso e smagliante. Mah, chissà... in cucina invece mi piace assai.
    In ultimo ti faccio i complimenti per la fotografia (ho quasi perso le speranze di vederle su flickr): come ti ho già scritto, potrebbe esserci stato il bel Jamie lì dietro (che ci ho dato? malandrina!).
    Un abbraccio caro, e speriamo che sia un buongiorno, dai.

    wenny

    RispondiElimina
  8. dlcisssssime! che bella presentazione hai fatto di Wennycara, vien voglia di conoscerla!

    RispondiElimina
  9. ciau!!!
    mi sa che presto mi arriva finocchiona fresca fresca per rifarli!!!!! XD

    wenny, lo sai che sul rosso ero indecisa? eppure quelle foto, così assolute...
    Jamie sì, stava lì accanto, sceglievamo le inquadrature... ;-P
    giuro che nell'agenda c'è flickr, purtroppo in mezzo a mille altre cose.
    alla fine non è stata pessima, la giornata, forse sono io che dovrei essere più leggera, con tutte queste foglie svolazzanti e gialle poi...!

    ciao a tutte, buoni panini e buoni picnic d'autunno! ;)

    RispondiElimina
  10. bellissima la foto! e buonissimo questo accostamento di sapori, che panini super!!!

    RispondiElimina
  11. cara Vaniglia, mi piacerebbe tanto un picnic con finocchiona nei panini da gustare con te al BOBOLI!!mi piacerebbe ma a ppartiene al mondo dei desideri e, quindi, me li assaporo via Blog!!!
    bacetto opuntia 43

    RispondiElimina
  12. beh che dire l'accostamento è assolutamente da provare!!! buona giornata!

    RispondiElimina
  13. Ciao! un panino dal sapore ricercato e fresco! con tutti gli ingredienti di stagione e l'originalità che non guasta!
    baci baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...