giovedì 29 aprile 2010

moi...

__
facciamo così
senza tanti giri di parole qua è un gran casino
il lavoro intendo
avrei pure un paio di ricette da postare, forse tre, fotografate, da scrivere, ancora addirittura da mangiare
ma vi giuro non riesco a capire se manca il tempo, o è solo una questione di energia mentale
ma io so' de rogna, e prometto che non mi lascio sopraffare
intanto il post lo affido virtualmente alla mia amica sim, che sa guardare le cose in un modo speciale
foto mia, cioè sua, fatta da lei insomma, guadra caso, mentre cucinavo (chissà cosa...), a casa dei miei...
con i disegni di mia sorella, la piccola, appese ai pensili, l'immagine anni ottanta alla parete, una preghiera incorniciata, lo scolapasta (forse tagliavo verdure? mava'! ;-))
era sera sicuramente
e la candela vicino a quella vecchia lanterna fa uno strano, bell'effetto...


22 commenti:

  1. Io lo sapevo che avresti postato
    Me lo sentivo e sentivo anche che sarebbe stato qualcosa di speciale
    Quindi senza giri di parole, io che sono un pò strega, ti abbraccio forte e ti dico che sei proprio bella, quasi uscita da una dimensione parallela che ha trent'anni meno della nostra

    wenny

    RispondiElimina
  2. *wenny: uh?!
    mi piace questa cosa della dimensione parallela, mitiga la mia sensazione di questi giorni di essere veramente un po' "spostata"...
    e, collega strega, devi sapere che sei proprio "maggica", perchè il post è arrivato all'improvviso, come la foto, che ho pensato di voler condividere con voi, per dirvi che non vi ho abbandonato, che sto SOLO facendo a botte con il tempo che vuole essermi nemico (o forse sono io nemica sua?)

    *lievito e spine: ma noi resistiamo, vero? ;-)

    RispondiElimina
  3. Ma a noi piaci proprio per questo.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. piroetta, giravolta e inchino a vaniglia.
    qui si aspetta e si fa il tifo per te.
    tante buone cose tutte.
    :)
    [foto splendida e mi accodo a Wennycara]

    RispondiElimina
  5. mi piace "io so de' rogna", si intuisce dalla foto, finalmente ti vedo! Mi piaci un sacco, tutta diversa da come ti pensavo eppure così vaniglia!
    un bel respiro fondo e vai, sei pronta a ripartire, non preoccuparti per noi, aspettiamo con pazienza.

    PS:tra te che indovini i gusti e le persone, io che intuisco i tormenti e wenny che conosce le intenzioni, si potrebbe anche fondare un circolino wicca mi sa... =)

    RispondiElimina
  6. sii il circolino wicca!!!

    wenny

    RispondiElimina
  7. Vai tranquilla..prenditi il tempo che ti serve :)
    un bacione

    RispondiElimina
  8. anch'io ti immaginavo diversa. è bello dare anche un volto a questo posticino così educato e confortevole...
    ps: ma come fate voi food blogger ad essee così magre?
    gabriella

    RispondiElimina
  9. Hei... vaniglia, come sei carina!
    Ti immaginavo proprio cosi', e sei anche molto giovane...
    Il fatto e', cara vaniglia che la giornata e' fatta di 24 ore, e noi la vorremmo almeno di 48, per tutte le cose che vorremmo e che ci piacerebbe fare.
    Brava... continua cosi'.
    Baci. A presto

    RispondiElimina
  10. è evocativa e tenera, 'sta foto :) anch'io sono incasinata col lavoro! oh, vediamola così: meglio che se non ce ne fosse :) baci!

    RispondiElimina
  11. la foto è splendida...complimenti alla fotografa e ovviamente al soggetto!!! un abbraccio Ro'!

    Sara

    RispondiElimina
  12. quanto sei brrrrruttaaa!!!
    baci mamma e irene! :)

    RispondiElimina
  13. Ma come sono carine le sorelline piccole, eh?!
    Anche la mia è così, non preoccuparti... ;)

    Scherzi a parte, vedrai che ad un tratto tornerà la calma. Tutto passa...
    Se ti può consolare non sei la sola a fare a botte con il tempo. Ultimamente ci sono giorni in cui ingaggio veri e propri duelli.
    Un abbraccio stretto, stretto!

    RispondiElimina
  14. cara vaniglietta mia,sei stupenda!tua zia che ti adora!

    RispondiElimina
  15. allora CALMA:

    1. questione bellizia: care, come siete care tutte, e come si vede che mi volete bene e che la chiaraluce è una fotografa sensibile! SOLO CHE io non è che sia proprio una gran bellezza, neanche una ciofechissima, MA DICIAMO che sono più "un tipo", che una che ci si può voltare per strada a guardare. Magari ho una personalità spiccata che può risultare affascinante, MA non voglio che nutriate tutto questo entusiasmo in merito alla cosa, che magari mi incontrate un giorno e pensate "e chi è 'sta ranocchietta?"...

    2. questione giovinizia: ecco, pure qui, non che sia ATTEMPATA, ma la foto non è di ieri mattina (anche se devo dire piuttosto veritiera, ma mooolto penombrosa), e se andate a guardare sul mio profilo vedete pure l'età, che tra l'altro tra un mesetto scatta pure di un punto! Vabbe' diciamo che il segno zodiacale mi gioca a favore...
    ;-)

    3.questione magrizia: io sostengo che chi cucina è più facilmente magro fino che tondo, certo, ci sono un sacco di fattori che cntribuiscono a definire questo aspetto, però cucinarsi il più possibile, scegliendo accuratamente gli ingredienti, aiuta.
    Poi cucinare sazia, e sapeste quanto sazia cercare di fotografare un cibo che proprio non ne vuole sapere, che alla fine non lo puoi vedere più!
    Cmq anche qui c'è da fare un distinguo, io c'ho il muso spigoluto! Non è che sia proprio 'sta silfide! Ad ogni modo, cosiderando che non riesco a raggiungere i 160cm di altezza totale, insomma va bene così, so' "normale")

    4. domanda: perchè, come mi immaginavate???? la curiosità mi divora (e comunque ero "visibile" pure qui: http://vanigliacooking.blogspot.com/2009/10/rotonda-le-melanzane-ed-io.html)

    Alla fine della fiera, volevo dirvi che siete molto cari tutti e affettuosi, e grazie per il conforto in merito al periodo di carenza di tempo.... stringiamo i denti, che come dice Sara, meglio così che viceversa, sempre però con un occhio di attenzione a non lasciarsi sopraffare....

    ;-P

    RispondiElimina
  16. ...ti capisco, le giornate dovrebbero avere almeno il doppio delle ore :) molto bella la foto, la luce la rende particoalrissima!brava la fotografa...e grosso merito anche il soggetto, eh! :):)cara vaniglia, ti auguro di riuscire a tirare il fiato e togliere i guantoni da pugilato con il tempo... :) un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Foto segreta che ci regali. Sei bellissima. Mi piace l'atmosfera intima, il gesto, il significato...E poi mica ci sentiamo abbandonate ;-)

    RispondiElimina
  18. Ciao, che bellina questa foto, rende molto l'idea...eri proprio indaffarata!
    Anch'io quando non dormo di notte mi alzo e cucino, è l'unico modo per rilassarmi ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...