lunedì 31 agosto 2009

ciao!

Al rientro dalle vacanze...
__
Cosa ho fatto durante queste vacanze?
__
Ero veramente stanca da far schifo.
Dunque ho dormito da far schifo, come prima cosa (toccando punte di 15h/24 senza battere ciglio nonostante il caldo e le zanzare cittadine!).
__
Poi ho fatto quelle cose belle che solo durante le vacanze riesco a fare: tolto completamente tutte le sveglie da cellulari e simili, fatto grandi passeggiate nella città semi-deserta, e anche un po' fuori, della città, letto libri, visto tornei di bocce, rovistato con mamma in vecchie riviste di cucina, e cucinato, cucinato, cucinato. Tutte quelle cose che richiedono varie sessioni di lievitazione, o una certa dose di concentrazione per sperimentare.... piano piano vi aggiorno su tutte queste cosette culinarie!
__
Poi ho fatto una vagonata di marmellate. Dovere.
__
Ah, la casa!
Abbiamo vestito di nuovo i panni dei muratori e stiamo dando "una bottarella" all'ingresso (qui si pitta una stanza per volta, eh? perchè il tempo a disposizione è quello che è, e la gestione dl cantiere deve tener conto dello stress del micetto, che pare stia abbozzando alla grande!).
E poi il mitico cambio di stagione!!!!
Sì, ho fatto il cambio di stagione la settimana scorsa! Geniale, una specie di "partenza intelligente": chi è fori è fori, chi è dentro è dentro....
Poi mi sono dedicata a compilare, dopo circa 10 mesi di vita del bloghino, "il mio profilo".
Devo dire che la cosa mi inibiva perticolarmente.
Mi sembra cioè impossibile descrivere una persona attraverso alcune categorie di interessi.
Al tempo stesso però, mi pareva così "muta" quella parte del blog... Per cui ho provato ad applicarmi un po'. Avverto che tutto quello che ho scritto è più che parziale (per non parlare di Pasolini e Meyer messi praticamente uno accanto all'altro nel settore libri preferiti, inorridico io stessa, ma che vogliamo fa', io son fatta così! :))

Poi mi sono messa con molta calma a guardare i miei "lettori fissi", e devo ringraziarli proprio sentitamente, perchè io, non so se avete fatto caso, non li ho "esposti in vetrina", per cui mi sono resa conto che non hanno alcun "ritorno mediatico", cioè, lo so solo io chi sono, e nonostante questo ci sono, quindi grazie del vostro supporto, care e cari!
___
Chiudo rispondendo al gioco di Helena, anche se il libro che sto leggendo adesso forse non è propio adatto....
Questa la frase:
Si rende perciò utile l'acquisizione, da parte del parco, di determinati territori onde sottoporli a vicoli.
E tratta da un saggio molto bello di Valerio Giacomini e Valerio Romani, dal titolo "Uomini e Parchi" (tanto per tornare al tema delle contaminazioni di cui dicevamo prima....).
Sempre per rispondere ad Helena, sì, io non amo molto questi giochini, anzi, per essere precisi non amo molto il fatto di dover "girare" il gioco ad altri.
Quindi per ora mi fermo qui (magari se qualcuno vuole aderire lo fa lo stesso, no? ;)), con un'unica eccezione: vorrei tanto sapere cosa c'è alla riga 5 di pagina 161 del libro che sta leggendo Wennycara....
Sono quasi sicura che neanche a lei piaccia tanto questa cosa (intendo di essere "tirata per la giacchetta")... hihihi, solo che quando si parla di libri mi viene troppo da pensare a lei, e poi io mi sono divertita così tanto a partecipare (vediamo se risponde!!!)!
Ciao, e bentrovati!!!!!!







venerdì 14 agosto 2009

estate

[Immagine] by Irene_v © Tutti i diritti riservati

Era ora, il bloghino va in semi-ferie!
Cercherò di riposare e stare il + lontano possibile dal pc....
Magari riesco ad aggiornare un po' il sito, con calma e senza rischiare di fare casini con il linguaggio html.... ;-P
Intanto vi auguro bellissime serate, estremamente dolci e riposanti, e caldissime giornate al sole, al lago, al mare, sui monti.

Ci vediamo a settembre (sempre che non mi scappi qualche comunicazione volante!)....
Ciao a tutti!!!
;)

giovedì 13 agosto 2009

piccolo viaggio a sud

__
si era più volte fatto cenno alle mie origini miste e alla nonna, e a melfi.

appena arrivate le ferie, abbiamo preso un treno al volo.
tre sole ore roma-foggia? ancora non mi capacito. ma il vero splendido percorso è quello da foggia melfi, sulla linea per potenza, con un trenetto ad un vagone unico diviso a metà tra prima e seconda classe, che attraversa puglia e basilicata da est a ovest, in tratti in cui il paesaggio è di una bellezza struggente.
la basilicata è un posto così difficile, così ancora sorprendentemente "integro", con i suoi boschi, i laghi, i campi arati e bruciati, i castelli e le fortificazioni normanne.
Vedere mia nonna e il resto della famiglia mi ha fatto subito bene.
Dopo tre giorni di nuovo a Roma, calda e un po' appiccicosa, senza le voci per la strada e i rintocchi dei campanili, ma con gatòo che ha voluto un'oretta di coccole, appena arrivati, ormai notte, e senza darci nemmeno il tempo di sistemare i bagagli.
__
info per la basilicata, qui:
___
letture consigliate (e qui mi sa che chiedo consiglio a papà, per arricchire la lista!):
I fuochi del Basento - Raffaele Nigro
La nonna Sabella - Pasquale Festa Campanile

venerdì 7 agosto 2009

polpettone di tonno con salsa maionese home made



Il minipier sta diventanto il reginetto icontrastato dell'ESTATE, sì perchè da oggi per Vaniglia si può iniziare a parlare di estate, vacanze, quelle cose lì.
Credo che posterò ancora un paio di cose (diciamo per mitigare il distacco, e poi, anche il bloghino andrà un po' in vacanza).
Cmq. è ufficiale, oggi qui inizia l'estate (leggi cambio di header)!
Allora si diceva, nonstante abbiamo mi sembra dimostrato netti sintomi di follia, accendendo il forno più e più volte, nell'arco dell'ultimo mese, non è che non ci sia stata una accurata ricerca sul fronte opposto, cioè quello di tentare disperatamente di non accenderlo, a volte nemmo di cucinare!
Una discreta via di mezzo è il mio adorato polpettone, per il quale ho sottratto la ricetta alla mamma (e come te sbagli?), che recita più o meno (ovviamente questo è un caso in cui il livello di adattabilità è veramente alto) così:
____
ingredienti
tonno al naturale in scatola, 5 scatolette piccole, ovvero 400 gr
parmigiano 3 cucchiai
pangrattato 3 cucchiai + quello per la panatura
capperi un pugnetto (lavati e strizzati, se ce li avete)
1 presa di sale
1 uovo
prezzemolo a pezzetti
____
per la salsa maionese
1 uovo a temperatura ambiente (fuori dal frigo dal giorno prima, mamma si raccomanda sempre)
succo di 1/2 limone
1 pizzico di sale
200 ml olio di semi
___
Triturare finemente il tonno, mescolarlo con tutti gli altri ingredienti e, se occorre, passare velocemente al minipimer (senza esagerare, diciamo che a me è venuto fuori una specie di spuntì fatto in casa, il che non sarebbe affatto una cattiva idea, a volerlo spalmare...).
Raccogliere il tutto sopra un foglio di alluminio cosparso di pangrattato, avvolgere a forma di salametto del diametro di circa 6 cm.
Cuocere per almeno 15' (una volta raggiunto il bollore) in una pentola capiente.
Far freddare, poi passare 2 ore in frigo.
Tagliare a fette (forse voi potere evitare di usare un tagliabiscotti a fiorellino, come ho fatto io, per dare loro la forma finale) e servire con salsa maionese, fatta così: un un bicchiere a bordi alti, frullare tutti gli ingredienti (rigorosamente a temperatura ambiente) con minipimer per 5' (se non "monta" aggiungere olio a filo)
____

mercoledì 5 agosto 2009

picnic serale sul terrazzo di piera

... pizza, orecchiette, sfoglia, frutta!
___
a dire il vero tutto avrebbe dovuto svolgersi sulla terrazza del gianicolo, ma le avventurose ragazze protagoniste della storia sono riuscite a beccare l'unico giorno in cui Roma minacciava un temporale coi fiocchi, buio e tempestoso, intorno alle 19.00 (l'altroieri)....
___
quindi improvviso cambio di programma, e il picnic si fa da piera, e dato che qualche goccia è caduta, ma il temporale paventato non si è fatto vivo, in casa non si respirava (non so, immagino che abbiate presenti le condizioni ambientali di questi gg.!), e le ragazze di cui sopra hanno deciso di accamparsi in terrazzo, mt 1 x 1,80.

riporto fedelmente le ricette! ;)
__
___
Torta salata nutriente e amichevole per palati vegetariani e non.... di Piera
___
Ingredienti per 4 persone
pasta sfoglia, dell'amico Giovanni Rana :)
400 g di ricotta
1 uovo
1 tuorlo
1 cipolla
2 zucchine
2 carote
Parmigiano grattugiato
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
Sale e pepe
mandorle tritate per guarnire

Taglia la cipolla, le zucchine e le carote a rondelle, ed immergile per 7-8 minuti in acqua bollente. Scolale e aspetta un po' che diventino fredde, sennò ti ustioni (non avendo tempo io non ho potuto evitare l'ustione..).
A parte, mescola in una ciotola abbastanza capiente la ricotta e due tuorli d’uovo.
Quando si sono amalgamati bene aggiungi un albume montato a neve, un po' di parmigiano grattugiato, l’olio, il sale e il pepe.
Unisci qundi le verdure bollite.
Stendi uno strato di pasta sfoglia in una teglia foderata con la carta da forno, riempila con il composto, ricoprila con un altro strato di pasta sfoglia e via in forno preriscadato a 180°C per circa 30 minuti (che nel mio Sfornatutto sono diventati un'ora abbondante... ). Perfetta per picnic in balcone e per il pranzo del giorno dopo a lavoro, e del giorno dopo ancora.... :)
___
___
pizza bianca con scarola e crema di olive di Alessia
___
Si mettono olive nere denocciolate, capperi, peperoncino, olio e si trita tutto.
Con questa crema e la scarola si farcisce la pizza bianca tagliata a metà
___
______
orecchiette al pesto di Denise
___
si prende la nonna di denise e e le si fanno fare le orecchiette.
poi si prende il babbo, e gli si fa fare il pesto.
poi Denise cuoce, e noi si mangia!
Aggiungere spiedini varii di frutta e qualche salatino, poi una buona bottiglia di vino bianco.
___
In tutto ciò, in ginocchio su ceci, vi dico che vaniglia ha portato UNA CROSTATA COMPERATA!!!!

lunedì 3 agosto 2009

(pseudo) smoothie ai mirtilli

... strategie anticaldo

Le vacanze sembrano avvicinarsi, il caldo aumenta, mi trascino in cucina cercando di farmi venire un po' di appetito, entriamo ufficialmente nel mese di gelati, dei frullati, dei frappé e della frutta.
Approfitto per farmi del bene e assumere un po' dei miei frutti preferiti, i mirtilli, mescolati con yogurt e cocco, a mo' di smoothie, che smoothie non è, dato che, come si diceva, latte e derivati nella ricettina purista non dovrebbero rientrare.....

ingredienti (x 2)
200 gr yogurt intero
100 ml latte intero
125 gr mirtilli
2 cucchiai di zucchero di canna
4 cucchiai di cocco dosidratato

tutto un un contenitore a bordi alti. accendere il minipimer. far riposare una decina di minuti in frigo. bere (o mangiare?)!
io ho guarnito con una cucchiaiata di fiocchi d'avena...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...