venerdì 31 luglio 2009

pasta quasi-fredda ai peperoni verdi e pinoli

Io non è che i peperoni li digerisca moltissimo (e questo si sa)... però da quando abbiamo deciso di cucinare qualsiasi cosa sia contenuto nel cassettone di frutta e verdura biologica, me li trovo a casa regolarmente l'estate, e regolarmente vanno cucinati. E siccome mi piacciono (;-P), eccoli qui.
Così sembrano andarmi molto a genio, sarà la doccia veloce sotto l'acqua (dato il caldo), saranno i pinoli tostati?

ingredienti (per 2)
200 gr farfalle o altro tipo di pasta "fresca"
2 peperoni verdi (vanno bene anche i peperoni verdi piccoli)
pinoli tostati, una paio di manciate
prezzemolo
spicchio d'aglio
olio
sale, pepe
yogurt greco (facoltativo, 1 o 2 cucchiai)

Far bollire i peperoni per circa 5 minuti (per i peperoni verdi piccoli anche meno), dopo averli tagliati in due e dopo aver eliminato i semi interni. Nel frattempo far tostare i pinoli in un padellino antiaderente. Scolare bene i peperoni, frullarli con aglio, olio, prezzemolo, sale e pinoli.
Cuocere la pasta al dente, scolarla, passarla velocemente sotto il getto dell'acqua e condire con il pesto di peperoni dopo aver aggiunto, mescolando, lo yogurt greco (se piace) e all'occorrenza un filo di olio d'oliva.
Prima di portare in tavola, guarnire con i pinoli.
__

15 commenti:

  1. Il mio più grande food-cruccio è che non digerisco i peperoni. E mi dai un'ulteriore conferma di quello che mi perdo. Uffa!
    Però ho l'orto pieno di peperoni verdi, e la prima volta che avrò degli ospiti mi sa che loro non avranno problemi a mangiarsela! Me la segno, grazie!

    RispondiElimina
  2. cara, come ti capisco, io oramai mi sto lanciando (nel mangiarli, intendo), ma con molta, mooltissima cautela....

    RispondiElimina
  3. *sara: p.s. sì, è la pasta tipica da cena estiva NELL'ORTO, tra amici!!

    RispondiElimina
  4. i pinoli.
    si si, io sono certa che sia merito dei pinoli. Mia sorella, quando è in vena di coccolarmi, mi prepara una vellutata tiepida di peperoni, con feta e pinoli tostati: una meraviglia!
    'sta pastina me la provo in ferie: al rientro ti dico :)
    ciao cara, buone vacanze!

    wenny

    RispondiElimina
  5. A noi i peperoni piacciono tantissimo, ancora emglio se quelli del nostro orto!
    Buonissima e davvero semplice questa pasta e lo yogurt greco ci sta proprio tutto!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Ciao carissima! L'idea di questo cassettone bio mi sconquiffera non poco, peccato che io non ne sappia niente nella mia zona (Modena)...non è che hai qualche informazione a livello più nazionale vero? Sono gasatissima all'idea!
    A me piacciono da matti i peperoni, cotti non mi danno grossi problemi, crudi non li digerisco bene!
    Questa pasta mi chiama a gran voce!!!

    RispondiElimina
  7. Mi sa che questo fatto dei peperoni colpisce un po' tutti...a me piacciono tantissimo ma se li mangio per esempio a cena me li risento fino all'indomani!!!Qualcuno dice che sia colpa della pelle ma a me pare che non faccia differenza...comunque pasta buonissima e un bel piatto sano!!Baci!

    RispondiElimina
  8. *Wenny: LA VOGLIO!!! come si fa? come si procede? postapostapostala!
    ci vediamo al nostro ritorno, io ancora una settimanella di lavoro, ma poi erie lungehette, quest'anno, anno lunghetto=ferie lunghette. spero solo di riprendermi un po'... baci

    *manu e silvia: peperono dell'orto, o meglio orto. il mio sogno nel cassetto.

    *arietta: puoi consultare la mappa del cibo locale, qui:
    http://www.biodiversita.info/modules/xdirectory/
    io ho fatto un giretto mettendo modena tra i criteri di ricerca, non mi sembra di aver visto cassettone a domicilio, ma fattorie in zona, con vendita diretta sì, fammi sapere se trovi qualcosa, il cassettone bio è proprio bello, come concetto, è un po' come avere l'orto, quello che arriva va cucinato!
    ciao!

    *sì, anche a me hanno detto della pelle, ed io cerco sempre di toglierla. In questa ricetta ho usato quelli piccolo perchè a me sembrano più digeribili (confesso che quelli con cui faccio più fatica sono proprio quelli vedri!), e stavolta è andata bene!

    ciao a tutti!

    RispondiElimina
  9. Io adoro i peperoni!!
    Infatti ho lanciato anche una raccolta di ricette a base di peperoni. Se vuoi partecipare, la trovi qui:
    http://www.exeigousto.net/2009/06/12/red-hot-chili-peppers/
    Baci!

    RispondiElimina
  10. peperoni verdi e pinoli! uao, che abbinamento, non l'ho mai provato! Che bel finto-pesto! Una bellissima idea!!

    RispondiElimina
  11. ankio non vado matta x i peperoni, però questo pesto mi ispira proprio!

    RispondiElimina
  12. *konstantina: ottima idea, vaniglia sta per andare in vacanza, vediamo che riesco a fare...

    *fiordivanilla e tortino al cioccolato: grazie care!!!

    RispondiElimina
  13. anche a me i peperoni restano sempre un po' pesanti, ma mi piacciono talmente tanto che non ci rinuncio! e questa pasta deve essere davvero deliziosa!

    RispondiElimina
  14. *micol: io, UGUALE SPICCICATA!!!! ;-P

    RispondiElimina
  15. che buona questa pasta !!! ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...