giovedì 2 luglio 2009

miniquiche estiva alle melanzane

...raffazzonando la cena....

Ecco, ieri sera cercavo di cavare qualcosa di cucinato dal languido frigo.
Mi sono ricordata di questa ricetta (Guido Tommasi docet) salvavita.
Ottima accompagnata ad un'insalatina di rucola e ad una frittatina di cipolle, semplice-semplice...

ingredienti
(per 4 piccole porzioni)

1 rotolo di pasta sfoglia pronta*
1 melanzana
2 o 3 patate a pasta gialla
1 cipolla
1 pugnetto di prezzemolo triturato
sale, olio, pepe


Stendere la pasta e distribuirla, bucherellata nella faccia rivolta verso il basso, in una teglia grande della forma che preferite (io ne ho fatti 4 quadranti cotti direttamente sulla placca del forno, e usato i rimasugli per l'aperitivo...). Riponete in frigo.
Cuocere al vapore le patate, poi tagliarle a fettine sottili.
Tagliare a fettine sottili le melanzane e farle dorare con un filo d'olio in una padella antiaderente (poi posare ad asciugare su carta da cucina).
Tagliare finemente la cipolla e lasciarla imbiondire in padella con un filo d'olio.
Tutto separatamente.
Poi comporre le miniquiches (o la grande) così: strato di cipolle + strato di melanzane + sale + patate + sale e pepe + prezzemolo tritato.
In forno a 200°C per circa 20'.
*prima o poi vi posto quella fatta in casa, ma parliamo di cucina lenta e molto rilassata, non di situazioni di emergenza come questa ;-)

16 commenti:

  1. Bella l'idea delle mini quiches!

    RispondiElimina
  2. davvero molto semplici,veloci e anche molto delziose,complimenti

    RispondiElimina
  3. E via di quiche!!!!!!
    Queste tue mi sembrano buonissime !!!!!
    Semplici e veloci!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. sì sì sì queste sono proprio quelle cosine sfiziose che ti risolvono la cena, yummm!!!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  5. Idea molto carina!Appena finiscono questi dannati esami pensavo di organizzare un aperitivo-cena...mi sa che questa ricettina finirà tra le sfizioserie da fare!!!Baci!

    RispondiElimina
  6. yummy! Devo dire che il "languido frigo" è stato sapientemente saccheggiato. Amo tutte le preparazioni con la sfoglia, quindi per me una cena con queste è il top!
    Belle da vedersi e affatto scontate come farcitura! Baci!

    RispondiElimina
  7. Ottime le tue tartellette!semplicissime e velocissime! per una cena decisa all'ultimo..davvero niente male!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. *fra: ma io ieri sera dovevo fare le TUE polpettine di spinarolo! squisitissime anche solo a leggere la ricetta... solo che non ho fatto in tempo con la spesa!!! cmq ora ho la stampetta in borsa, quindi prima o poi, sono mie!

    *sofy: come ti capisco, se penso ai "lugli" che ho passato negli anni dell'università... direi che appena è possibile la cenetta ci sta tutta, e spero di partecipare al tuo "riposo" con le miniquiches...

    *arietta: è vero, eppure sono fatte con ingredienti che si possono racinolare molto facilmente a casa (credo che sia la cosa più bella di questa ricetta!)

    *stefi e manu e silvia: :)

    RispondiElimina
  9. Bella idea le miniquiche!
    Questa ricetta sarebbe ideale per la raccolta di Simona:
    http://simonapinto.blogspot.com/2009/06/melanzana-perlina-dellorto.html

    baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  10. Mamma che vergogna!
    Ho un sacco di cose da raccontarti, sono indietrissimo!
    DEVO scriverti! A presto!

    wenny- super di corsa

    RispondiElimina
  11. *konstantina: grazie per la segnalazione!! (grazie alla quale ho scoperto un blog nuovo molto interessante!)

    *wenny: io aspetto impaziente :)

    RispondiElimina
  12. dovresti averla ricevuta su @gmail.com

    baci!

    RispondiElimina
  13. quanto mi piacciono le melanzane...un'altra bella ricetta!

    RispondiElimina
  14. Melanzane e patate in una pasta croccante, altro che raffazzolamento :-) Buona serata!

    RispondiElimina
  15. *wenny: ricevuto capo!

    *lauresophie: che bello il tuo blog appena scoperto grazie al tuo commento! ;)

    *dada: grazie mille. Sono contenta che sia venuta fuori una ricettina così "decorosa" da quel tris miserello di ingredienti!!! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...