lunedì 29 giugno 2009

torta di albumi, con mandorle e albicocche.

___
Ricetta tratta dal libro «Frutta» dei Sempliciessenziali di Donna Hay. Un po' ridotta nelle dimensioni e leggermente riadattata. Tra parentesi io è un po' che ci giro intorno, alle ricette con soli albumi, sempre però ottenendo risultati non esaltanti (mamma fa una torta « alle chiare » pazzesca che però riproposta da me viene sempre un tantino gommosetta, ancora non mi si è svelato l'arcano).
E' perfetta dunque per le rimanenze di albumi, a patto che si abbia in casa una buona scorta (manco tanto però!) di mandorle pelate da ricavarne un po' di farina...

ingredienti
5 albumi
170 gr di farina di mandorle (o mandorle pelate triturate finemente)
125 gr zucchero a velo
125 gr farina
1 bustina di lievito
70 gr burro morbido
2 cucchiai abbondanti di acqua di fiori di arancio
8 albicocche bio
50 gr circa di zucchero semolato

Scaldare il forno a 180°C.
Lavare le albicocche e tagliarle longitudinalmente a metà, privandole del nocciolo.
Montare a neve non troppo ferma gli albumi e, sempre continuando a mescolare con lo sbattitore elettrico ad una velocità media, incorporare la farina di mandorle, lo zucchero, la farina, il burro a pezzetti, l'acqua di fiori d'arancio, e il lievito.
Versare il composto in una teglia 22 x 22 cm (o equivalenti, va bene anche un classico diametro 24), precedentemente foderata con carta da forno, e disponetevi sopra le mezze albicocche dopo averle « spinte » ad una ad una sopra lo zucchero rovesciato in un piatto, in modo che i cristalli aderiscano alla superficie tagliata.
In forno per circa 40'.
Servire a temperatura ambiente.
Buona per il thè, e per la colazione! :)
___

26 commenti:

  1. ho giust'appunto un po' di albumi in freezer che aspettano un'idea stuzzichevole di utilizzo e un sacco di albicocche... la provo!!

    RispondiElimina
  2. Mi dà un'idea di sofficità e di dolcezza....stratosferici!

    RispondiElimina
  3. Ciao! ehi, ma qui con tutte queste ricette a base di mandorle ci stai proprio viziando sai!!
    Prima o poi ti faremo la sorpresona fuori casa..attirate dai profumi e l'eleganza di queste preparazioni!
    questa torta dolce e soffice deve essere proprio da provare!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. *evelyne: !!!!!
    *Simo: sì, è un ottimo livello di sofficità, finalmente qualcosa che mi "accontenta" con gli albumi!! ;-)
    *manu e silvia: stavo pensando di contarle, le ricette con le mandorle, perchè prima di aprire il blog non mi ero mai resa conto di quante ne usassi (e la verità è che ce ne ho un'alta pronta-pronta, manco posso dire che per un po' farò la brava... :P)).
    grazie, siete sempre così carine con i vostri commenti e complimenti!

    RispondiElimina
  5. *evelyne-ps: FREEZER??
    dimmi di sì, che di possono congelare... e i tuorli, invece?

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia! Questa me la segno e me la tengo da parte per quando ho degli albumi da usare (e mi mangio le mani per le volte che ho buttato via degli albumi accidenti!). In più l'abbinamento di albicocche e mandorle lo trovo squisito!

    RispondiElimina
  7. dev'essere buonissima e leggera questa torta, io ho sempre un sacco di albumi da consumare, questa me la segno! baci

    RispondiElimina
  8. *catobleppa e micaela: che svolta, no?

    RispondiElimina
  9. Che bella torta, sembra soffice soffice! Ciao

    RispondiElimina
  10. Mi piace parecchio, me la sono copiata, grazie!

    RispondiElimina
  11. Gli albumi non mancano mai ed anch'io come te sono attratta da queste torte con solo chiare, proverò a farla
    ciao
    cristina

    RispondiElimina
  12. anche io vado sempre alla ricerca di queste ricette ,grazie!

    RispondiElimina
  13. mmm sembra molto soffice sicuramente sarà una delizia con le mandorle...

    RispondiElimina
  14. @ vaniglia: assolutamente sì! ovvio che poi non puoi pretendere di farci le meringhe, però mantengono quasi del tutto inalterate le loro caratteristiche, per cui... io li congelo!! (e bressanini conferma che si può fare... e se lo dice lui...!!!)

    RispondiElimina
  15. quanto mi piace!!!mi segno subito la ricetta!!
    deliziosa anche l'idea della monoporzione,magari in pirottini di carta ;)

    RispondiElimina
  16. Ho lo stesso problema: le mie ricette con gli albumi escono sempre un po' gommose... Ma la tua torta sembra perfetta, hai azzeccato le giuste proporzioni per renderla soffice!

    RispondiElimina
  17. anch'io pensavo che avrei avuto qualche problema solo con gli albumi ma ho avuto piacevoli sorprese quindi proverò anche la tua versione!

    RispondiElimina
  18. prova che ti riporova, e sbirciando qua e là, alla fine sembra proprio un buon risultato.
    altra cosa che "inseguo" sono le meringhe, sempre a proposito di albumi....

    RispondiElimina
  19. Mi mancano le albicocche che si posso sostituire con altra frutta asprigna, vero?
    Mi tenta molto!

    RispondiElimina
  20. *anna: sììììì, io stavo già pensando a ciliegie, o prugne...

    RispondiElimina
  21. ma non ci posso credere che abbiamo postato quasi insieme una ricetta così simile!! voglio provare la tua versione, è stupenda con quelle albicocche imbevute nello zucchero! appena torno faccio e ti dico :-P

    RispondiElimina
  22. *izn: un tempismo perfetto, ha colpito tanto anche me (e divertito!).
    tu, nel frattempo, mi hai fatto venir voglia di financiers (li punto da un bel po', fatti mai....)

    RispondiElimina
  23. che buone le torte con solo le chiare d'uovo! simil financier.. a noi che piace la france! èio l'avevo provata con i lamponi, tratta dal libro patisserie maison e mi era piaciuta benchè in effetti si presti + da colazione che non da dopo cena.. magari nel we la rifaccio e la posto così ti mostro il risultato! ciao vaniglia, è sempre un piacere passare a trovarti!

    RispondiElimina
  24. sììì!!!
    dai falla che vengo a sbirciarti e a chiacchierare delle nostre tortine soffici con albumi e frutta!
    ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...